Un orologio per correre? Ecco perché e quale scegliere

Non c’è runner che esca a correre senza il suo orologio.
Ormai più che una moda è diventata un’abitudine. Poter avere a disposizione tutte le informazioni necessarie al polso, in un orologio, ha in qualche modo rivoluzionato il nostro modo di allenarci.
Ecco a cosa serve un orologio per correre e come sceglierlo in base alle proprie esigenze.

Garmin Running

In principio erano le app, da installare sul proprio smartphone. Chi si avvicinava alla corsa spesso si affidava a quelle per conoscere la distanza percorsa durante un’uscita e la velocità.
Oggi invece è ormai un’abitudine trovare tutto quello che serve per correre in un orologio.
È uni strumento leggero, pratico, e mette a disposizione in modo immediato e semplice le informazioni più importanti.

Ovviamente, ogni runner ha le sue esigenze.
A chi corre per restare in forma basterà, probabilmente il modello base, mentre gli atleti più evoluti avranno bisogno di orologi per correre multifunzione.
In entrambi i casi, quello che spesso si richiede ad un orologio per correre è che possa accompagnarci anche nella vita di tutti i giorni, a casa, in ufficio, ad una cena tra amici.
Funzionalità, dunque, ma anche stile, per chi ama l’eleganza e per chi ha un’anima più sportiva.
L’orologio che usiamo per correre diventa per molti di noi un inseparabile compagno, per tutto il giorno, tutti i giorni.

A cosa serve un orologio per correre?
Quando corriamo, che sia per preparare una gara o per tenerci in forma, abbiamo bisogno di conoscere alcuni dati, dai parametri di base di ogni allenamento (quanti km abbiamo percorso, a che ritmo) a quelli più evoluti, come il ritmo medio, la frequenza cardiaca, le dinamiche di corsa, la stima del vo2max.
Tutte informazioni che rendono il nostro orologio per correre uno strumento utile per allenarci in modo più efficace e migliorare la nostra condizione fisica.
L’importante è che tutti i dati siano subito a portata di… polso, ben visibili e fruibili sul display, senza che sia necessario fermarsi o perdere il ritmo.

Gli orologi per correre sono dotati di GPS, che permette di riceve il segnale satellitare e tracciare il percorso con precisione.
I modelli più evoluti (ma ormai la funzionalità è comune e diffusa), sono dotati di rilevatore di frequenza cardiaca, tramite lettore ottico, direttamente al polso. Questo permette di correre con l’orologio senza bisogno di avere con sé una fascia cardio, che comunque – va detto – fornisce una rilevazione più precisa.

Oggi gli orologi per correre sono anche compatibili con piattaforme online e app di tracciamento dell’attività sportiva (Strava, ad esempio), utili per salvare i dati delle proprie attività e condividere con gli amici la propria attività sportiva.
La piattaforma online di Garmin Connect Mobile, permette inoltre di programmare gli allenamenti, analizzare le prestazioni e molto altro ancora.

Un Garmin per tutti
Dal runner principiante a quello più esigente e agonista, c’è un Garmin su misura per tutti.
La serie di orologi per correre Forerunner è in grado davvero di rispondere ad ogni necessità.

Garmin Forerunner 35

Garmin Forerunner 35, chi ben comincia…
Il modello di orologio per correre che consigliamo a chi sta iniziando è il Garmin Forerunner 35.
Più evoluto di una classica fitness band, dispone di rilevamento della frequenza cardiaca dal polso Garmin Elevate, ricezione GPS, per tenere traccia degli allenamenti all’aperto e di accelerometro integrato per quelli in palestra.
Forerunner 35 registra la distanza, il tempo e il passo; vi avvisa automaticamente con un segnale acustico ogni volta che completate un chilometro, indicandovi il tempo parziale impiegato. La funzione Virtual Pacer permette di confrontare in tempo reale il passo con quello stabilito come obiettivo e, per i runner più pretenziosi, Forerunner 35 dispone della funzione Interval Training per le ripetute, anche fuori pista.
Il cinturino, in silicone, aderisce perfettamente al polso per una rilevazione cardiaca più precisa. Disponibile in quattro colori, per adattarsi allo stile più giovane, informale e dinamico.
Il display high resolution in bianco e nero garantisce la perfetta visibilità dei numeri.

Garmin Forerunner 235

Forerunner 235, l’orologio per correre completo
Forerunner 235
è l’ideale per chi è alla ricerca di un cardiofrequenzimetro con rilevamento cardio integrato. Questo orologio GPS dispone di display a colori e di un’autonomia di 11 ore in modalità GPS. Visualizza e registra la distanza, il tempo e il passo e potete impostare allenamenti ad intervalli o scaricare direttamente nell’orologio i vostri allenamenti personalizzati da Garmin Connect.
Oltre alla rilevazione della frequenza cardiaca, Forerunner 235 fornisce la stima del VO2 max: elabora dati come velocità della corsa, battiti al minuto e variabilità della frequenza cardiaca per fornire una stima del volume massimo di ossigeno che puoi consumare al minuto. Inoltre, basandosi su una media delle tue uscite, Forerunner 235 è in grado di prevedere il tempo di gara su 5km, 10km, 21km 3 42km, oltre al tempo di recupero necessario prima di un altro allenamento.
Indossato durante la giornata, tieni conto di passi, distanza percorsa e calorie bruciate per aiutarvi a mantenere uno stile di vita sano anche quando non vi allenate. La barra motivazionale suggerisce quando è il momento di alzarsi e fare due passi, mentre di notte, Forerunner 235 monitora i movimenti del sonno e la qualità del riposo.

Forerunner 645 Music
Se amate correre con la musica, il nuovo Forerunner 645Music è l’orologio per correre più adatto a voi.
Grazie alla sua memoria interna da 4GB, potete caricare tutte le vostre canzoni preferite. Vi basterà associarlo alle vostre cuffie Bluetooth, per ascoltare la musica in qualsiasi momento (anche se non state correndo). Non dovrete più ricordarvi di portare con voi lo smartphone o il lettore mp3.
Forerunner 645 Music è dotato di modulo GPS+GLONASS per una ricezione dei satelliti rapida e precisa e il display Garmin Chroma, antiriflesso con retroilluminazione LED, è ben visibile anche alla luce diretta del sole.
Forerunner 645 Music fornisce indicazioni su TrainingStatus, che indica se l’allenamento è stato produttivo o in sovraccarico, TrainingLoad, che misura il livello di carico della seduta, e Training Effect, che visualizza sia il livello aerobico che anaerobico dell’allenamento.

Qui trovate tutti i Garmin della serie Forerunner.
Cercate quello perfetto per voi!

Condividi