Allenarsi sui Rulli per Dimagrire

Pedalare sui rulli è un esercizio fisico ottimale per mantenersi in forma e in salute. Chi ha l’obiettivo di perdere peso può trarre innumerevoli vantaggi dalle sessioni indoor, purché ci si alleni con metodo e si segua una dieta equilibrata.

I rulli per bici da corsa o per MTB oltre ad essere un valido strumento per allenarsi durante la stagione invernale in sostituzione alle uscite su strada, rappresentano infatti anche una strategia efficace contro i chili di troppo.

Per ottenere risultati è però indispensabile avere le idee chiare sulla tipologia di allenamento da svolgere: ecco qualche consiglio da mettere in pratica per una corretta gestione dei training se intendete perdere peso.

Come allenarsi sui rulli per perdere peso

Chi si allena sui rulli con l’obiettivo di perdere peso dovrà prediligere essenzialmente due modalità di lavoro: quello di lunga durata a ritmo blando e quello a intervalli di ritmo. Vediamo quali sono le principali caratteristiche dei metodi e come eseguirli per dimagrire:

1. Metodo cardio o LISS
Uno degli allenamenti più efficaci per dimagrire pedalando sui rulli è denominato cardio o LISS (Low Intensity Steady State): si tratta di un training di tipo aerobico da svolgere ad una velocità costante, pari al 60-70% della frequenza cardiaca massima. A questi ritmi si favorisce infatti prevalentemente il consumo dei grassi, e in un secondo momento quello degli zuccheri.
La durata della sessione varia dai 30 minuti alle due ore, a seconda degli obiettivi di perdita di peso e in funzione del livello generale di forma fisica: perché sia davvero efficace è importante eseguirlo senza variazioni di intensità ed evitando di far salire eccessivamente i battiti del cuore in modo da restare sempre in fascia aerobica.
Per monitorare e gestire al meglio l’entità dello sforzo durante la sessione sui rulli, può esservi utile un ciclocomputer Garmin: ad esempio associando Edge 1030 al vostro smart trainer potrete accedere alla pagina dati e impostare manualmente il livello di resistenza dei rulli per rendere più dinamico ed efficace il vostro allenamento. Non solo, grazie alla funzione Training Status potrete accedere alla cronologia e valutare gli indicatori delle prestazioni per scoprire se il training è stato efficace.

Monitora le tue sessione cardio sui rulli con i ciclocomputer Garmin della serie Edge

perdere peso sui rulli

2. Interval Training o HIIT
Altrettanto efficace per perdere peso sui rulli è il metodo dell’interval training o ad intervalli di alta intensità, ossia sprint o ripetute. Si tratta di un workout di breve durata che consentono di bruciare una maggiore quantità di zuccheri durante l’esercizio, favorendo un’attivazione metabolica post-training che aiuta il dimagrimento. Il metodo di allenamento HIIT consiste in sostanza nell’alternare delle frazioni ad alta intensità con intervalli di recupero a basso impatto: nelle 24 ore successive alla sessione si innesca un processo chiamato EPOC, ossia un eccessivo consumo di ossigeno che consente di riportare l’organismo alle condizioni precedenti l’allenamento. Ciò consente di pedalare per periodi di tempo molto più brevi e di bruciare calorie e grassi anche nelle ore successive alla sessione, quando si è a riposo o durante le ore notturne. La durata degli intervalli dipende ovviamente dallo stato di forma ma in linea di massima gli sprint e i recuperi oscillano dai 10 ai 30 secondi.

Ora che conoscete i migliori allenamenti sui rulli per dimagrire, non vi resta che montare in sella e pedalare verso la vostra il vostro obiettivo!

Resta in forma tutto l’anno con i rulli Tacx di Garmin