Training Load e Training Status. Perché sono così importanti?

 

È vero che spingersi oltre i propri limiti è il modo migliore per ottenere risultati, tuttavia allenarsi con troppa intensità può essere controproducente e causare lesioni. Pertanto è bene prestare attenzione al carico di allenamento e, nel caso si esagerasse, ridurlo o rientrare nei limiti di sicurezza.

 Training Load

Per capire se e come ridurlo vi viene in aiuto il Training Load, la misura del volume totale di allenamenti eseguiti negli ultimi 7 giorni. Il vostro Garmin confronta il carico settimanale con quello più a lungo termine, tenendo conto anche del vostro livello di preparazione, e vi indica se il carico è nel range ottimale.

Il volume di un allenamento è la stima di EPOC creata dopo aver raccolto i dati della frequenza cardiaca delle vostre attività. Il carico attuale di allenamento è pertanto la somma delle misurazioni EPOC dei 7 giorni precedenti.

I range di Training Load disponibili sono:

Alto – In base al livello di preparazione e agli allenamenti recenti, questo Training Load risulta troppo alto per produrre risultati positivi.

Ottimale – Questo è il range ideale per mantenere e migliorare il livello di allenamento. Continuate così!

Basso – Il Training Load è basso per il livello di preparazione e per l’allenamento corrente. Rimanendo in questo range difficilmente otterrete dei miglioramenti.

Il Training Load, insomma, è uno strumento molto utile per calibrare i carichi di allenamento. Tuttavia rappresenta un dato parziale. Per avere un quadro complessivo delle vostre attività va integrato con Training Status, un’innovativa funzione offerta da Garmin che analizza realmente, non solo la corsa o l’uscita del giorno, ma anche le abitudini di allenamento più a lungo termine. Questo vi permette di avere un indicatore utilissimo dell’andamento del vostro allenamento.

Il vostro allenamento è abbastanza intenso o prolungato da consentirvi di migliorare la forma fisica? Siete sicuri di allenarvi a sufficienza? Siete ceto che l’intensità dell’allenamento sia quella che vi serve per raggiungere i risultati che vi siete prefissi?

Training Status

Il Training Status tiene automaticamente in considerazione i cambiamenti del livello di forma fisica, il carico di allenamento corrente (7 giorni) e le modifiche al carico rispetto all’allenamento precedente. In poche parole, mostra l’efficacia dell’allenamento corrente e fornisce indicazioni per aiutarvi a impostare i prossimi allenamenti.

Fornito da Firstbeat, il calcolo del Trainig Load utilizza diversi aspetti di un modello personalizzato della vostra fisiologia. I cambiamenti nel livello di forma fisica del VO2 max, alla luce dei carichi recenti, indicano l’efficacia del vostro allenamento.

La natura dinamica e interconnessa della nostra fisiologia spesso rende il processo di allenamento più simile a un’arte che a una scienza. Molto spesso ciò che ci aspettiamo non è ciò che otteniamo e ciò che otteniamo non è ciò che ci aspettiamo.

Perché?

Quando smettiamo di allenarci, il nostro livello di forma fisica si riduce ma, a seconda del carico di allenamento, una pausa dai soliti esercizi può portare a un miglioramento della stessa forma fisica. Analogamente, allenamenti intensi e regolari la miglioreranno, ma spingersi troppo spesso oltre può sfociare nel sovrallenamento e quindi ridurre il livello di fitness.

Ecco gli indicatori di Training Status che potrete trovare sul vostro Garmin.

Picco – Siete nella condizione di gara ideale! La riduzione recente del carico sta aiutando il vostro corpo a recuperare e controbilanciare l’allenamento precedente. Tenete presente però che questo stato di picco può essere mantenuto solo per un breve periodo di tempo.

Produttivo – Continuate così! Questo carico di allenamento vi sta portando nella giusta direzione. Assicuratevi di includere i giusti tempi di recupero nel programma di allenamento per mantenere il livello di fitness.

Mantenimento – Il carico di allenamento attuale è sufficiente a mantenere il livello di fitness. Se volete ottenere un miglioramento, provate a diversificare gli allenamenti o ad aumentarne il volume.

Recupero – Un carico più leggero consente al corpo di recuperare, il che è essenziale durante periodi prolungati di allentamento intenso. Potete aumentare di nuovo il carico di quando vi sentirete pronti.

Non produttivo – Il carico di allenamento è buono ma il livello di fitness sta diminuendo. Significa che il vostro corpo ha difficoltà a recuperare. Prestate attenzione al vostro stato di salute generale, inclusi lo stress, il cibo e il riposo.

Detraining – Vi sei allenati con meno frequenza del solito per almeno una settimana e ciò ha influito sul livello di fitness. Provate ad aumentare il carico di allenamento per tornare a migliorare.

Alta intensità – Il carico di allenamento è troppo alto ed è diventato controproducente. Il vostro corpo ha bisogno di riposo. Dovete darvi il tempo di recuperare aggiungendo al programma un allenamento più leggero.

Nessuno stato – Per determinare il Training Status sono necessarie una o due settimane di allenamento con risultati del VO2 max per la corsa e il ciclismo.

 

 

E voi, avete già scelto il prossimo obiettivo?

Condividi