Sulle strade bianche con Transitalia Marathon e Garmin GPSMAP 276Cx

Dal 25 al 29 settembre torna Transitalia Marathon, una lunga maratona di adventouring tra strade bianche e due ruote. Anche quest’anno Garmin ha messo a disposizione le funzioni del GPSMAP 276Cx.
Cosa potranno fare i partecipanti e cosa potete fare voi con un GPSMAP 276Cx?
Ve lo spiega nel dettaglio Massimo D’Eramo, Cartography & Content Manager Garmin.

GPSMAP 276Cx - Strade bianche

Strade bianche, che passione!

Quando si parla di adventouring, Garmin c’è, con il suo GPSMAP 276Cx, l’unico strumento dotato di tutte le funzionalità che servono per partecipare a un evento come la Transitalia Marathon.
Ma anche per tutti coloro che, semplicemente, amano le strade bianche in moto.

Il GPSMAP 276Cx, utilizzato già nelle passate edizioni dagli organizzatori (Strade Bianche in moto) per definire la traccia GPS che verrà distribuita agli iscritti, è anche il dispositivo ideale per affrontare la maratona.

A differenza di un classico car navigator, che calcola i percorsi in base alle mappe in memoria, il GPSMAP 276Cx vi permette di sfruttare la navigazione per tracce, per godervi sterrati e strade bianche, allontanandovi dai percorsi tradizionali.
Tratti di strade interpoderali, a fondo naturale, strade locali, battute ma non mappate: l’essenza dell’off road.

Potete seguire la traccia principale, sfruttando la funzione Zoom per controllare i dettagli del percorso (nei tratti, ad esempio, meno regolari) o, al contrario per osservare il contesto generale in cui vi state muovendo. Il vostro GPSMAP 276Cx, punto dopo punto, vi guiderà a destinazione.

Oppure potete semplicemente visualizzare la traccia sullo schermo, senza attivare la navigazione.

Transitalia Marathon - GPSMAP 276Cx

Tra strade bianche, asfalto e varianti

Non solo. Il GPSMAP 276Cx vi permette anche di scegliere le varianti del percorso, in base alle caratteristiche del territorio, al vostro mezzo, al tipo di terreno su cui in quel momento volete guidare. Avrete la massima libertà per godervi la guida della vostra moto. La traccia principale sarà sempre visibile e vi potrete ricongiungere in ogni momento. Grazia alla cartografia del GPSMAP 276Cx saprete sempre su che territorio e in che contesto vi state muovendo.

Tutte queste funzioni, ovviamente, vi saranno utili se parteciperete alla Transitalia Marathon ma non solo.

GPSMAP 276Cx: libertà alla guida, sempre

Create le vostre tracce, da Base Camp, o Google Map e caricatele sul vostro GPSMAP 276Cx. Oppure caricate quel percorso che l’estate scorsa vi era piaciuto tanto e che avete salvato o, ancora, fatevi passare da un amico il suo ultimo viaggio sulle strade bianche. Impostate la navigazione su traccia e lasciatevi guidare dal GPSMAP 276 Cx e assaporate il piacere dell’adventouring.

Certo, potreste provare a farlo anche con il vostro smartphone, le applicazioni non mancano.
Noi, però, ve lo sconsigliamo.

Transitalia Marathon - GPSMAP 276Cx

Sotto il sole, acceso per molte ore, potrebbe surriscaldarsi e lo schermo non può certo garantire la stessa visibilità e praticità del GPSMAP 276Cx. Lo stesso vale per la resistenza agli urti, alle vibrazioni continue, al fango o alla pioggia.

Insomma, al vostro posto non rischieremmo: ci potreste rimettere il telefono.

Se volete stare sul sicuro, la scelta giusta si chiama Garmin GPSMAP 276Cx.

Condividi