Spotify sul vostro smartwatch? Da oggi sì, se avete un fēnix 5 Plus

Smartwatch e Spotify: la combinazione perfetta per avere sempre a portata di… polso, la vostra musica preferita. Sì, anche quando siete offline. L’app Spotify è disponibile da oggi su Garmin Connect IQ per tutti i fortunati possessori di uno smartwatch della serie fēnix 5 Plus.

Spotify è il più famoso provider di musica in streaming del mondo. Con milioni di brani musicali e una community molto attiva è diventato ben presto l’alternativa al classico sistema con cui si ascolta e acquista musica. Spotify è gratuito ma, accedendo al piano Premium a fronte di una quota mensile, avete la possibilità di scaricare le canzoni per l’ascolto offline, senza limiti di skip e senza interruzioni pubblicitarie.

fenix 5 plus smartwatch spotifySe siete tra i fortunati possessori di un fēnix 5S Plus, fēnix 5 Plus o fēnix 5X Plus e utenti Spotify Premium, attraverso Garmin Connect IQ potrete scaricare e installare l’app Spotify sullo smartwatch. Avrete così sempre a portata di polso la vostra musica preferita da riprodurre direttamente dall’orologio e ascoltarla tramite cuffie Bluetooth compatibili.

Correre con la musica, come e perché

La musica può aiutarvi nell’allenamento: è un’ottima compagna nei “lunghi” ma anche una valida motivatrice nelle sessioni di ripetute o fartlek. L’importante, per chi sceglie di correre con la musica, è prestare attenzione prima di tutto alla sicurezza.
Se volete correre con la musica fatelo in contesti sicuri, senza pericoli o traffico, e che conoscete bene. In ogni caso, non tenete il volume troppo alto, assicuratevi di essere sempre in gradi di sentire quello che accade attorno a voi.

Quale musica scegliere? Dipende da voi. Ognuno ha un ritmo preferito.
La maggior parte dei runner ha una frequenza cardiaca a riposo che oscilla tra 60 e 100 bpm, ma tende a preferire una musica con battute comprese tra 120 e 130 bpm.

Per la corsa, molti apprezzano una musica ad ritmo sostenuto, come l’hip-hop, il rock o il pop, tra 150 e 180bpm, ma stare al passo di questo ritmo potrebbe portare la vostra frequenza cardiaca in una zona troppo alta e affaticarvi più del necessario, specie sulle medie e lunghe distanze.
Certamente è utile scegliere il tipo di musica – e di ritmo – in base alle diverse fasi di allenamento: riscaldamento, carico, defaticamento.

Il BPM, insomma, è il fattore chiave da tenere presente se volete correre con la musica.
Utilizzare poi la playlist dei vostri artisti preferiti non necessario, ai fini dell’allenamento, ma certamente renderà l’uscita ancora più piacevole.
Se sono le canzoni d’amore lente e malinconiche quelle che vi fanno correre più veloci, beh… ben vengano!
L’importante è che correre con la musica vi aiuti.

Smartwatch Spotify e Garmin Pay: lascia pure a casa lo smartphone

Garmin fēnix 5 Plus può essere definito dunque Smartwatch Spotify poiché permette di scaricare, creare, archiviare e gestire le playlist sul vostro orologio con tutti i vantaggi dell’abbonamento Premium. Potrete ascoltarle archiviarle direttamente nella memoria interna del vostro Garmin per ascoltarle anche in modalità offline: durante una corsa al parco, in palestra o più semplicemente sui mezzi pubblici.

Oltre a poter ascoltare musica offline senza avere con voi lo smartphone, potete anche effettuare pagamenti contactless tramite Garmin Pay direttamente dal vostro smartwatch. Sarete finalmente liberi di lasciare – o dimenticare – a casa smartphone e portafogli: tutto quello che vi occorre per ascoltare musica e fare acquisti in sicurezza lo avrete già ben saldo al polso.

Condividi