Mal di Schiena dopo la Corsa: Cause e Rimedi

Il mal di schiena durante e dopo la corsa è un sintomo molto comune tra i runner di tutti i livelli: neofiti o atleti più evoluti accusano spesso dolori diffusi nella zona lombare nelle ore successive all’allenamento che possono manifestarsi in diverse modalità, influenzando la biomeccanica della colonna vertebrale.

Pungente, sordo o diffuso a fascia, è sicuramente un fastidio in grado di pregiudicare gli allenamenti e causare infortuni più gravi. Come individuarne le cause e riuscire a gestire i sintomi? Ecco alcuni consigli per capire l’origine dei dolori alla schiena che insorgono dopo la corsa e le migliori soluzioni per prevenirli.

A cosa è dovuto il mal di schiena dopo la corsa?

Sovraccarichi funzionali e volumi di allenamento inadeguati sono i principali motivi che conducono alla comparsa di lombalgie. Quando uno o più gruppi muscolari subiscono eccessive sollecitazioni a causa dell’impatto traumatico con il terreno, la zona lombare deve lavorare in maniera più intensa per compensare e favorire una postura corretta.

Le principali cause dei mal di schiena post corsa si possono ricondurre a tre fattori:

  1. Tecnica di corsa scorretta. Un gesto atletico efficiente è fondamentale per evitare gli infortuni e le problematiche muscolari: una biomeccanica alterata è infatti spesso responsabile di contratture e infiammazioni di diverso tipo, tra cui quelle che interessano la muscolatura del tratto lombare.
  1. Problemi posturali. Postura e tecnica sono i due punti cardine su cui lavorare per rendere più efficiente la falcata evitando di sovraccaricare articolazioni e muscolatura: piedi, anche, gambe si oppongono al trauma meccanico durante l’impatto con il terreno attraverso la contrazione della muscolatura, pertanto, una sinergia ed equilibrio tra le parti è indispensabile per gestire al meglio qualsiasi altra problematica legata ad un assetto scorretto.
  1. Debolezza dei muscoli del core. I muscoli del core o della zona del tronco contribuiscono in modo determinante al mantenimento di una postura corretta, supportando la colonna vertebrale. Una muscolatura addominale troppo debole o poco flessibile può essere dunque alla base delle problematiche lombari frequenti in chi pratica running.

Attraverso una fascia cardio HRM-Pro o il Running Dynamic Pod, potete monitorare ogni aspetto del gesto atletico grazie alle dinamiche di corsa: inclinazione del busto, bilanciamento piede destro e sinistro, tempo di contatto con il suolo e molti altri parametri possono aiutarti a comprendere la tua tecnica di corsa e apportare quegli accorgimenti necessari per ridurre il rischio di infortuni, il mal di schiena e per migliorare la performance complessiva.

evitare mal di schiena dopo corsa

Migliora la tua tecnica con un Garmin dotato di dinamiche di corsa

Ma come evitare il mal di schiena dopo la corsa per assicurare una continuità all’allenamento? Ecco alcuni consigli per prevenire i dolori post allenamento causati dalle lombalgie.

5 CONSIGLI PER EVITARE IL MAL DI SCHIENA DOPO LA CORSA

Mobilità, flessibilità ed un’adeguata stabilità sono fondamentali per favorire un assetto corretto durante l’attività fisica, evitando l’insorgere di problematiche muscolari. Per prevenire il dolore alla schiena sia durante che dopo la corsa è indispensabile mantenere una corretta elasticità della colonna e rafforzare la muscolatura attraverso esercizi di allungamento dei gruppi muscolari degli arti inferiori.

Un allenamento adeguato e ben strutturato può aiutarvi a gestire la problematica, è necessario però agire su più fronti, come:

Se il fastidio persiste, interrompere gli allenamenti per qualche giorno e dedicarvi ad attività meno traumatiche, come le camminate, il nuoto o lo yoga. Vi aiuterà a recuperare più rapidamente. Grazie agli smartwatch Garmin per la corsa è possibile pianificare intere sessioni di yoga (ma anche pilates, cardio e forza funzionale) attraverso Garmin Connect, selezionando routine predefinite o creando il proprio workout personalizzato scegliendo tra centinaia di esercizi: i running watch vi accompagneranno attraverso la routine scandendo i tempi di esercizio, le pause e i riposi.

Allena corpo e mente con gli smartwatch Garmin per il running