Edge 1030 Plus, tutte le novità del ciclocomputer top di gamma

Il nuovo Edge 1030 Plus è il gioiello più luminoso fra tutti i ciclocomputer della serie Edge. Le sue funzionalità e il suo design sono il top di gamma in termini di tracciamento e analisi delle prestazioni, navigazione specifica per bici, consapevolezza sulla strada e funzionalità sempre più connesse. È il bike computer perfetto per gli amanti delle due ruote, su strada, offroad, del cicloturismo e del bikepacking.

Tutto quello che avete amato dell’Edge 1030 lo troverete anche nel nuovo 1030 Plus, come la funzione ClimbPro, le indicazioni dettagliate sui vostri allenamenti, gli avvisi di alimentazione e idratazione, le misurazioni fisiologiche e le dinamiche di MTB, come GRIT e FLOW.

Anche Edge 1030 Plus dispone di mappe Garmin Cycle Map precaricate con funzionalità di Popularity Routing, di navigazione per indirizzi con indicazioni svolta per svolta, su strada e fuori strada, creazione percorsi da dispositivo, ricalcolo fuori rotta e modalità di ritorno al punto di partenza.

Anche le funzioni di connettività sono state ereditate in blocco dal nuovo modello: LiveTrack, messaggistica al gruppo, GroupTrack, rilevamento degli incidenti e invio automatico di un SMS si soccorso, oltre alla piena compatibilità con i bike radar della serie Varia e i dispositivi di sicurezza inReach.

Che cos’ha di nuovo Edge 1030 Plus?

Se per Edge 130 Plus i cambiamenti maggiori sono stati a livello di software e funzioni, i miglioramenti e le novità in Edge 1030 Plus hanno interessato soprattutto l’hardware. E non solo per quanto riguarda il colore del case esterno, che dal bianco passa al nero.

Display più reattivo
Pur mantenendo le stesse dimensioni (3,5″) rispetto al suo predecessore, il display di Edge 1030 Plus risulterà più reattivo e sensibile grazie ad un aggiornamento del touch panel capacitivo. Questo garantirà prestazioni eccellenti, anche nelle condizioni più difficili.

Processore più potente
Un nuovo processore permette ad Edge 1030 Plus di ricalcolare la rotta nella metà del tempo rispetto a Edge 1030 migliorando anche la risposta dei comandi, del touchscreen e la navigazione tra i menu.

Autonomia prolungata
Il consumo della batteria, da 1900 mAh agli ioni di litio e ricaricabile, è stato ottimizzato per prolungare l’autonomia fino a 24 ore, con sensori associati e connessione allo smartphone. Garmin Edge 1030 Plus è anche compatibile con il Garmin Charge Power Pack, che si collega direttamente al ciclocomputer per raddoppiare l’autonomia della batteria.

Memoria estesa e mappe internazionali
Per poter avere una maggiore copertura cartografica, la memoria interna di Edge 1030 Plus è stata portata a 32Gb. Questo ha consentito di precaricare, oltre alla Garmin Cycle Map dell’Europa, anche le mappe di Africa, Nord America e i percorsi Trail Forks per moutain bike.

Sessioni di allenamento on-device
Abbiamo detto che gli upgrade interessavano soprattutto l’hardware, ma non solo. All’accensione dello strumento, Edge 1030 Plus vi suggerirà dei workout da poter eseguire in caso non stiate seguendo piani di allenamento specifici. Vi aiuterà a rimanere motivati e a variare le vostre routine. PEr svolgere questi workout sono necessari i dati di frequenza cardiaca e, eventualmente, di potenza (tramite Vector o rullo smart per le sessioni indoor).

edge 1030 plus allenamenti suggeriti

Deviazioni e fuori rotta
Quando si desidera deviare intenzionalmente dalla rotta, senza che il dispositivo ricalcoli il percorso, con Edge 1030 Plus è possibile mettere i pausa la navigazione. Una volta che vi sarete ricongiunti si riavvierà automaticamente. Anche in caso finiate fuori-rotta e desideriate tornare indietro, Edge 1030 Plus vi fornirà fino a tre percorsi opzionali per poter scegliere a quale punto rientrare.

garmin edge 1030 plus navigazione

LiveTrack
Con Edge 1030 Plus potrete condividere, oltre alla vostra posizione in tempo reale, anche l’intero percorso che è stato pianificato, in modo che ci vi segue da casa potrà conoscere la vostra posizione, dove siete diretti e la strada che intendete percorrere. Inoltre, potrete gestire il LiveTrack direttamente dal display, senza dover estrarre lo smartphone dalle tasche.

Trasferimento delle impostazioni
Chi già possiede un Edge troverà questa funzione molto utile: al momento della configurazione iniziale Edge 1030 Plus permette di importare da un altro dispositivo i profili, le attività e gli i sensori esterni accoppiati.