Skip navigation links

Il bike radar, cos’è e perché è così importante

Cos’è un bike radar? E perché dovreste averne uno? Perché andate in bicicletta. Che siate amatori, professionisti, ma anche semplicemente se usate la bici per andare al lavoro, o in vacanza, oppure ancora al parco con la famiglia la domenica mattina.

Se siete ciclisti, a qualunque livello, amatori o professionisti, la prima cosa a cui dovreste pensare è la vostra sicurezza. Per noi di Garmin, ad esempio, è la cosa più importante. Ecco perché abbiamo progettato una serie di luci per bici, anteriori e posteriori, come il nuovo Varia RTL510, un bike radar di ultima generazione che vi permetterà di pedalare in sicurezza.

A cosa serve un bike radar?

Per essere certo di pedalare in sicurezza occorre prima di tutto la possibilità di vedere ed essere visti. Questo fa un bike radar, o meglio, il Garmin Varia Radar RTL510: vi segnala i veicoli in avvicinamento fino a 140 metri, dandovi l’esatta percezione della loro velocità e prossimità, con avvisi acustici e sonori, e vi rende a loro visibili. La luce posteriore integrata nel bike radar, infatti, garantisce la visibilità fino a 1,6 km di distanza e ha un angolo di visuale di 220 gradi, perciò i guidatori possono vedervi ancora prima che il vostro radar rilevi il veicolo.

Varia RTL510, il bike radar utile e funzionale

Garmin Varia Radar RTL 510

Rispetto al suo predecessore, il nuovo bike radar RTL510 è molto più sottile e meno invadente. La forma è stata ridisegnata per una miglior fruibilità. Si monta facilmente al reggisella di ogni tipo di bici. La visibilità è garantita sia con la luce che con il buio. Il Radar RTL510 ha due modalità di illuminazione: lampeggiante, per il giorno a 60 lumen e per la sera a 25 lumen, e fissa a 25 lumen.

Associato ai dispositivi Garmin compatibili, come Edge 830 e 1030 in promozione per tutto il mese di ottobre, il bike radar di Garmin vi mette in condizione non solo di essere più visibili, ma anche di rilevare i veicoli in avvicinamento alle vostre spalle. Tramite tre colorazioni differenti segnala il livello di pericolo: con luce verde va tutto bene; con la luce gialla segnala un veicolo in avvicinamento; la luce rossa invece richiede maggior attenzione poiché indica un auto in arrivo ad alta velocità.

Condividi