Iniziare a fare trekking: quali sono i benefici

Camminare, si sa, fa bene alla salute, se poi lo si fa in montagna, immersi nella natura, è un vero toccasana per il corpo e la mente.Il trekking è un’attività rigenerante che aiuta a riconquistare il contatto con se stessi: per districarsi tra i sentieri è sufficiente armarsi di spirito d’avventura, senza dimenticarsi ovviamente di dotarsi della giusta attrezzatura per camminare in montagna. Con uno smartwatch Garmin al polso o un portatile cartografico assicurato allo zaino, potrete godere dei benefici delle camminate all’aria aperta nella massima tranquillità e trovare facilmente la strada di ritorno.

Affronta le tue avventure outdoor con un portatile cartografico Garmin

Camminare in montagna: i 6 benefici del trekking

I benefici del trekking sono numerosi, non solo a livello fisico: camminare in montagna aiuta a rigenerare l’organismo, migliorando la qualità della vita e favorendo uno stato di benessere generale. Tra i tanti vantaggi del trekking ce ne sono almeno 6 per cui vale davvero la pena iniziare a praticarlo:

1. È accessibile a tutti
Tutti possono praticarlo, a qualsiasi età, indipendentemente dal livello di preparazione fisica. È sufficiente dotarsi di un orologio GPS per il trekking per orientarsi e scegliere i percorsi più indicati al proprio stato di forma, così da rendere ogni uscita in montagna piacevole e divertente. 

2. Aiuta a socializzare
Le escursioni in montagna sono un’ottima occasione per trascorrere del tempo con familiari e amici, un momento di convivialità che si apprezza da soli come in gruppo. Quella in alta quota è da considerarsi una vera attività sportiva di tipo non competitivo, da praticare secondo le proprie possibilità ed ognuno al proprio ritmo, l’ideale per staccare dalla quotidianità e ritrovarsi in un luogo di pace e benessere, lontani dalla città.

3. È un ottimo antistress
Il trekking fa bene soprattutto alla mente: muoversi all’aria aperta e camminare in mezzo al verde aiuta a staccare la spina, con evidenti benefici a livello psicologico. Una ricarica di ossigeno per il cervello, capace di offrire tantissimi vantaggi a livello emozionale, modificando l’umore e stimolando la creatività.

4. Tonifica e aiuta a dimagrire
L’attività fisica tra i sentieri di montagna è l’ideale anche per il mantenimento del peso e per rafforzare la muscolatura: tra i benefici del camminare outdoor, sicuramente vi è quello di favorire un allenamento completo, a basso impatto, che consente di bruciare calorie e di ottenere effetti positivi anche sul sistema cardio-circolatorio.

5. Rafforza il sistema immunitario
Grazie all’esposizione costante alla luce solare, in montagna è possibile fare il pieno di vitamina D, utile al benessere delle ossa e soprattutto al sistema immunitario.

trekking benefici sulla salute

Quando il trekking diventa una vera passione raggiungere nuove vette può essere sempre più stimolante per chi ama l’attività outdoor. Con i dispositivi portatili Garmin è possibile progettare nuovi percorsi per godere a lungo dei benefici della montagna: grazie alle indicazioni sempre dettagliate, qualsiasi sia la destinazione scelta, sarà più facile ampliare le vostre mete.

Esplora senza limiti e in totale sicurezza con Garmin InReach