Come impostare percorsi per la bici da corsa con Garmin Connect

Su quali percorsi per bici da corsa vi piacerebbe allenarvi?
Quello, bellissimo, che avete fatto l’estate scorsa? O magari quello di una gara famosa? Quello della gara in linea del Campionato del Mondo di ciclismo Elite di Innsbruck (AUT) 2018, ad esempio.
Impegnativo, sicuramente, ma stimolante. Volete mettervi alla prova?
Con Garmin Connect è semplicissimo. Almeno impostarlo: la fatica ce la dovete mettere voi!

percorsi per la bici da corsa

Campionato del mondo di ciclismo gara in linea Elite Innsbruck (AUT) World Championships 2018
Quando: domenica 30 settembre 2018
Partenza: Kufstein – Arrivo:Innsbruck
Orario inizio: 09:40 – 16:45 circa.
Distanza totale: 258,5 km
Dislivello: 4.670m

Tra i percorsi per la bici da corsa è di certo uno dei più impegnativo, non a caso ci si gioca il mondiale. Se però volete mettervi alla prova potete farlo diventare il vostro allenamento.
Abbiamo scaricato per voi il file del percorso, disponibile dal sito ufficiale, dei campionati del Mondo di Innsbruck e lo abbiamo importato su Connect Garmin. La procedura è molto semplice e vi potrà essere utile in tantissime altre occasioni.

Impostare un percorso di allenamento di ciclismo da professionisti

Aprite Connect Garmin, dovreste avere un account registrato, poi andate nella sezione Allenamenti > Percorsi > Cliccate su importa > Trascinate o copiate il file salvato sul desktop nell’apposito riquadro, come da immagini sottostanti > Cliccate su invio >.

Ecco fatto. Vi basterà dare un nome al percorso e volendo, inviarlo al vostro Garmin per poterlo ripercorrere, seguendo i suggerimenti in lingua italiana che Connect Garmin vi mostrerà.

percorsi per la bici da corsa

percorsi per la bici da corsa

Il percorso Mondiale da Connect Garmin

Una piccola premessa: il file originale è stato mappato con 4km in eccesso rispetto alla misurazione dichiarata di 258,5Km. Infatti a noi risulta che l’ascesa totale complessiva della gara sia di 4.968m invece che 4.670m, e la distanza sia di 262,5Km. Tant’è, noi ci siamo limitati a scaricare il file originale.

percorsi per la bici da corsa

In fase di importazione dei percorsi per la bici da corsa, Connect Garmin ci consente d’impostare una velocità media entro cui vorremmo chiudere il percorso; leggendo la crono-tabella ufficiale ci siamo mantenuti nel mezzo, in media stat virtus, ovvero 37km/h.

Matematicamente il mondiale si dovrebbe concludere dopo 7 ore circa di pedalata. Ma come saranno questi km, duri, veloci, arcigni? È presto detto.

Un percorso per la bici da corsa piuttosto impegnativo…

I primi 90km in linea presentano tre colletti da affrontare. Si parte subito con una leggera ascesa da tenere per 10km con una pendenza media di 2.8% e punte, nell’ultimo km, del 10-12%.
Al 17Km si incontra la seconda asperità lunga 8km con una pendenza media del 2.2% a gradoni, ma mai dura. Si presenta il terzo ostacolo al 30km: un dente con pendenze anche al12%, ma gli atleti sono freschi si mangeranno con un colpo di pedale queste prime basiche difficoltà.
Arriviamo al 66km dopo aver percorso un lungo tratto in leggera pendenza positiva per affrontare l’ultimo colle prima di entrare nel circuito cittadino e per 3 km si pedalerà con una pendenza media del 9.5%, non male.
Al 91km si entra nel percorso cittadino da ripetere per 7 volte, il tracciato misura circa 24km di cui 8km sono di salita vera avente una pendenza media del 5,7% con punte al 10/11% per pochi tratti con ascesa di 445m da coprire per 7 volte.

Il bello deve ancora venire…

Dopo essersi dannati per completare il circuito per ben 7 volte e con 250km sulle gambe si affronterà, citando il due volte vincitore del Giro D’Italia, Paolo Savoldelli, una prova arcigna, un muro vero denominato “Hell of Innsbruck” con pendenze al 25% e semirette al 28%, un’ascesa di 313m micidiale su 3km di lunghezza, con pendenza media dell’11%.

percorsi per la bici da corsa

Grafico da BaseCamp software app per computer di Garmin

Addetti ai lavori, atleti e meccanici dei team amici di Garmin ci dicono che questa salita spacca le gambe anche senza tutto il pregresso. Alcuni monteranno il 32 dietro e 39 avanti, per uno sviluppo metrico per pedalata di 2.57m. Se consideriamo che gli atleti avranno un RPM ad esempio tra i 70 ed 80 CAD, a spanne, la velocità sul pedale si aggirerà intorno agli 11,5Kmh. Una VAM per noi mortali davvero molto molto alta 😊 da coprire in 3 o 4 minuti, dipende dal ritmo gara. Se pioverà, cosa non auspicabile, le ruote posteriori slitteranno, ed infine come dice SedaniniMauri a VanTheBort e ProudofSaraca: “Statemi a ruota che si va a tuono fino all’arrivo”.

percorsi per la bici da corsa

Osservate bene i manubri dei campioni perché il Garmin ce l’hanno in tanti. Queste considerazioni le studieranno anche gli atleti che si sono scaricati il percorso ed in tempo reale vedranno: VAM e sue medie, potenza e sue medie, cuore e sue medie, ascesa rimanente al picco di ogni salita, performance condition e tanto altro. Lo potete fare anche voi, perché le letture sono uguali per tutti.

Analisi dati by: Matteo Bortesi – Product Marketing Manager Fitness – Garmin Italia

Il bello di impostare i percorsi per la bici da corsa

Come avete visto, impostare i percorsi per la bici da corsa da Garmin Connect è davvero molto semplice. Un’operazione che vi permetterà di sfidare il vostri militi e divertirvi sui tracciati delle gare più famose, sulle salite più impegnative.
Siete pronti? In sella!

Condividi