TrekMap Italia V5 PRO con funzione Active Routing per percorsi personalizzati

La natura cambia. Il territorio anche. Quando si vuole vivere l’esperienza di navigazione outdoor utilizzare una mappa topografica digitale diventa fondamentale. Saper leggere una mappa tecnica cartacea è alla base delle conoscenze che chiunque si accinga ad inoltrarsi in un bosco o intraprendere una camminata lungo un sentiero dovrebbe avere.

La cartografia digitale (tecnicamente si parla di mappa vettoriale) consente però di visualizzare dettagli e di ricevere informazioni semplicemente scorrendo il cursore sulla mappa. Nomi dei sentieri, presenza di corsi d’acqua, informazioni sulle altitudini grazie alle linee di quota isoipse.

Ma non è tutto. Prendiamo ad esempio la mappa topografica del nostro paese, TrekMap Italia V5 PRO che, unita all’affidabilità dei GPS Garmin per il trekking, permette di avere molto di più.

TrekMap Italia V5 PRO è disponibile sia in versione download che su scheda SD

TrekMap Italia, curata da un team di professionisti e giunta alla sua quinta versione, rappresenta il territorio italiano a livello morfologico, stradale e sentieristico, che conta sui dati cartografici di ben 14 regioni italiane con un altissimo livello di dettaglio. Le Carte Tecniche Regionali integrate in questa versione comprendono: Basilicata, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sardegna, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria e Veneto.

In queste aree la scala di riferimento è 1:10.000 o 1:5.000, mentre nel resto della nazione la scala è 1:25.000.

Trekmap

L’intensa collaborazione con gli uffici territoriali e turistici, delle Regioni e delle province interessate, con il CAI (Club Alpino Italiano) e con numerosi parchi nazionali e locali ha portato a rilevare e tracciare, con estrema precisione, 250.000 km di sentieri segnati.
Oltre alla rete escursionistica, la TrekMap Italia v5 PRO vi fornisce informazioni sull’uso del suolo, un’accurata rappresentazione dell’edificato, sia in aree urbane che montane, e l’indicazione capillare della rete idrografica del luogo, con i nomi di laghi e fiumi.

Active Routing, calcola il percorso più adatto

Che siate appassionati di trekking, di MTB, enduro o 4×4, grazie alla funzione Active Routing integrata sulle mappe topografiche Garmin, tra cui TrekMap Italia v5 PRO, vi aiuterà a calcolare i percorsi più adatti alle vostre esigenze. La nuova cartografia raccoglie circa 600.000 km di strade bianche a fondo naturale, di cui 40.000 di itinerari ciclabili, con tanti nuovi punti di interesse escursionistici tutti da scoprire. Anche gli accaniti cercatori di funghi avranno quindi uno strumento valido per le loro uscite nel bosco.

Potete pianificare le vostre uscite direttamente su Garmin BaseCamp, il nostro software di gestione cartografica gratuito. Per visualizzare i dettagli della TrekMap sul vostro computer tramite BaseCamp avete due possibilità: collegare il vostro device Garmin con la scheda della cartografia inserita; scaricare la mappa in versione digitale sul computer.

Un esempio di cosa può fare Active Routing

Quelle che seguono sono due rotte calcolate su TrekMap Italia V5 PRO con lo stesso punto di partenza e lo stesso arrivo. La prima è stata calcolata per la MTB identificando sentieri percorribili e, laddove fossero disponibili, piste ciclabili o sterrati adatti alla bicicletta; la seconda rotta è stata calcolata per l’escursionismo, prendendo quindi in considerazione sentieri percorribili a piedi.

Questo esempio è stato fatto su BaseCamp, ma potete ovviamente selezionare l’attività con cui calcolare il percorso anche dal vostro Garmin compatibile con TrekMap Italia V5 PRO, come la serie GPSMAP 66. Una funzione utilissima e che vi permetterà di essere guidati sui sentieri in modo sicuro e preciso.