Garmin GPSMAP 276Cx: quali mappe utilizzare?

Si è conclusa questo weekend la due giorni di clinic “EXPERT” di Honda Trueadventure Offroad Academy, un corso avanzato sulle tecniche di guida fuoristrada, sull’equipaggiamento e sugli strumenti dedicati all’orientamento su strade bianche.
Per scoprire le date di Honda Trueadventure Offroad Academy cliccate qui o visitate la pagina Faceook.

Garmin, sponsor tecnico ufficiale, ha equipaggiato quest’anno le CRF1000L Africa Twin utilizzate durante i clinic con il miglior prodotto di navigazione concepito e sviluppato per le due ruote tassellate, GPSMAP276CX.

Garmin GPSMAP 276cx su Enduro Action
Un prodotto rivisitato, rispetto alla versione originale lanciata più di 10 anni fa, con una user interface semplificata, senza però rinunciare alle caratteristiche professionali lo contraddistinguono, nate per la navigazione e l’orientamento in ambienti in cui non esistono punti di riferimento. Non a caso la prima versione del Garmin GPSMAP276 era dedicata alla navigazione nautica.

Tra le opzioni, anche la possibilità di programmare, studiare e condividere un percorso con il software BaseCamp, il nostro software di gestione tracce, percorsi e waypoint, scaricabile gratuitamente dal sito Garmin.

Quali mappe scegliere per utilizzare Garmin GPSMAP276CX?

Dipende dalla zona in cui volete programmare l’uscita.

Potete utilizzare mappe raster, effettuando la scansione di una cartografia cartacea, oppure utilizzare una mappa topografica vettoriale, come TrekMapItalia V5, che consente non solo di creare percorsi ad hoc per la guida fuoristrada, ma anche di programmare un’uscita sulla rete stradale convenzionale: è infatti presente la copertura stradale completa del nostro Paese e, contestualmente, la rete sentieristica della maggior parte delle regioni italiane.

Niente CD o DVD, niente codici di sblocco, nessuna installazione necessaria: la cartografia è già pronta sulla scheda di memoria precaricata, basta inserirla nel GPS e partire. E per utilizzarla nel vostro computer, nessun problema. Il software Garmin BaseCamp™ è in grado di leggere e visualizzare le mappe sullo schermo del computer direttamente dalla scheda di memoria… anche se inserita nel GPS.

In alternatova, potete scaricare immagini BirdEye, un abbonamento a immagini satellitari ad alta risoluzione, trasferibili sul dispositivo portatile Garmin per ottenere una rappresentazione realistica dell’ambiente circostante.

Con GPSMAP276CX avrete un abbonamento gratuito di 1 anno a BirdsEye.
Vi basterà collegare il dispositivo al PC, selezionare la zona di interesse e scaricare l’immagine.

Una volta scaricata la mappa BirdsEye, potrete disegnare la traccia che desiderate seguire (o richiamare una traccia fornita da un amico) e inserirla nel prodotto, semplicemente trascinandola.

Otterrete un’immagine reale sul vostro dispositivo, aumentando i dettagli utili per orientarvi anche quando mancano punti di riferimento stradali

Garmin GPSMAP276CXGarmin GPSMAP276CX

La copertura di BirdsEye è globale e fornisce una mappa dettagliata di qualsiasi zona del mondo, anche quando non sono disponibili mappe vettoriali.

Condividi