Italia | Italy
Skip navigation links
Spedizione gratuita su tutti gli ordini superiori a € 30.

Dashcam GPS, l’unione perfetta per la vostra sicurezza

Perché scegliere una dashcam GPS rispetto a una telecamera per auto senza il rilevamento satellitare della posizione? Ve lo siete mai chiesto? Se state pensando di acquistare una dashcam, vi sarà utile leggere la risposta.

Le dashcam sono dispositivi sempre più diffusi, anche in Italia. Si tratta di piccole videocamere da sistemare all’interno dell’auto, per riprendere tutto quello che accade di fronte al veicolo durante un viaggio.

Ma i vantaggi di avere una dashcam a bordo sono molti di più: possibilità di monitorare la vostra auto anche quando è in sosta, di riprendere in un video le immagini del vostro viaggio ma anche, nei casi meno felici, di un sinistro.

Ora vediamo perché avere una dashcam con GPS integrato è non solo utile ma anche importante.

Dashcam GPS: partiamo dalle basi

Cos’è un sistema GPS? GPS sta per Global Positioning System. Si tratta di un piccolo ricevitore radio che, tramite i segnali dei satelliti posizionati intorno all’orbita terrestre, rende possibile la cosiddetta geolocalizzaizone.

Se avete a bordo una dashcam con GPS integrato, il sistema rileverà con precisione le coordinate geografiche della vostra posizione e, analizzando gli spostamenti, la velocità a cui state viaggiando. Quando riguarderete il video del vostro viaggio, avrete non solo la mappatura del percorso ma anche i dati relativi alla velocità che avete tenuto, km dopo km.

L’importanza di una dashcam GPS in caso di sinistro

Avere una dashcam con GPS integrato si rivela particolarmente utile in caso di sinistri. Se è vero infatti che qualunque dashcam è in grado di riprendere le dinamiche di un incidente, è vero anche, come abbiamo visto, che ci sono dati che solo le dashcam GPS – come la Garmin Dash Cam 65W – possono fornirvi: posizione, direzione, velocità, data e ora.

dashcam gps

Il modulo GPS integrato si occuperà infatti di rilevare i dati precisi relativi alla vostra posizione e, soprattutto, alla velocità che stavate tenendo. Dando per scontato che siate tutti automobilisti responsabili e dotati di buon senso, e quindi rispettosi del codice stradale, avere la prova certa della vostra condotta corretta vi metterà al riparo da possibili contenziosi: i dati rilevati saranno oggettivi e inconfutabili, anche davanti ai periti delle compagnie assicurative.

Vi ricordiamo che i video ripresi con la vostra dashcam non possono essere divulgati pubblicamente, perché potrebbero comportare una violazione della privacy, ma sono di vostra proprietà e quindi potete utilizzarli senza vincoli a fini assicurativi.

Dashcam e GPS integrato: una questione di sicurezza

Avere sul proprio cruscotto una dashcam GPS vi permetterà non solo di registrare il video del vostro viaggio, di mettervi in posizione di forza in caso di un incidente e di fornirvi supporto in caso di atti vandalici con l’auto in sosta ma anche di guidare in sicurezza, grazie ad un utile supporto per la navigazione.

dashcam gps con autovelox

Tra le funzionalità della Garmin Dash Cam 65W, ad esempio, sono compresi specifici alert che si attivano nel caso stiate guidando troppo vicino al veicolo che vi precede, ma anche l’approssimarsi di zone pedonali o con presenza di autovelox.

Se siete quindi indecisi, il nostro consiglio è di scegliere una dashcam con GPS integrato. Avrete una sicurezza in più e molti, molti pensieri in meno.

 

 

 

Condividi