Yoga: che Cos’è e a Cosa Serve

Nato in India più di duemila anni fa, lo yoga è un’antica disciplina diventata oggi un vero e proprio punto di riferimento per gli appassionati di fitness. Pur non perdendo il suo significato “spirituale” di filosofia di vita, oggi questa pratica si è evoluta assumendo diverse sfaccettature al punto da rappresentare un’attività fisica sempre più completa, che ha l’obiettivo di aiutarci a trovare un buon equilibrio tra corpo e mente: il suo scopo è infatti il raggiungimento di uno stato di benessere psico-fisico, indispensabile per affrontare con maggior controllo le difficoltà quotidiane.

Ma quali sono i principali benefici di questa disciplina? Ve ne vogliamo segnalare 5 che vi faranno capire il perché sia tanto amata.

I Benefici dello Yoga per il corpo e la mente

Consapevolezza, equilibrio e concentrazione sono i tre fondamenti su cui si basa lo yoga e che richiedono allenamento fisico ma anche un profondo lavoro interiore. Ma vediamo nel dettaglio i principali benefici fisici e psicologici dello yoga.

1. Riduce ansia e stress
La respirazione aiuta a calmare la mente e rientra tra i più conosciuti modi per ridurre lo stress e riconnettersi con sé stessi in periodi particolarmente difficili. La pratica costante di questa disciplina aiuta a ridurre gli stati ansiosi e a sviluppare la personalità, offrendo una spinta emotiva per affrontare in modo positivo le difficoltà e allontanare la negatività. Concentrarsi sulla cura del proprio corpo e non più esclusivamente sui fattori esterni e i problemi, oltre ad assicurare uno stato di buona salute e forma fisica, aiuta a prendere coscienza degli strumenti a nostra disposizione per affrontare le fasi più difficili e stressanti. Per avere un’idea dei vostri livelli di stress, potete utilizzare un wearable Garmin: grazie al monitoraggio costante della frequenza cardiaca, della variabilità del battito e del respiro potrete contare su stime precise e dettagliate del livello di stress e della qualità del sonno così da poter conoscere meglio il vostro corpo.

Impara a conoscere meglio il tuo corpo con gli smartwatch Garmin con funzioni per lo yoga

2. Rafforza l’autostima
Proprio grazie all’attenzione rivolta durante la pratica all’ascolto del corpo e al respiro, lo yoga insegna a focalizzarsi su sé stessi, senza altre distrazioni. Grazie a questa tecnica si acquisisce una facoltà detta propriocezione, ossia la capacità di entrare in sintonia con il proprio corpo per comprenderne chiaramente i messaggi e decifrare i segnali della mente.
Con la pratica si impara a sviluppare questa dote anche al di fuori del tappetino, diventando consapevoli di ogni gesto e parola. Superando l’incapacità di gestire le situazioni a livello emozionale si conquista un importante traguardo, quello di una maggiore fiducia in se stessi, che permette di avere una visione più lucida dei problemi, di assumersi responsabilità e prendere decisioni consapevoli e in totale tranquillità.

3. Favorisce concentrazione e produttività
Uno stile di vita sano e attivo contribuisce a contrastare gli effetti negativi di una vita troppo sedentaria, tipica di chi, ad esempio, trascorre molte ore in ufficio. Respirazione e meditazione aiutano ad aumentare produttività ed energia, stimolando la creatività e favorendo la concentrazione: secondo recenti studi, è sufficiente mezz’ora al giorno per incrementare l’apporto di ossigeno al cervello e raggiungere livelli di energia più elevati!

4. Rallenta l’invecchiamento
Allenarsi regolarmente ritarda l’invecchiamento rallentando la perdita dei neuroni: le pratiche di respirazione yogica possono così contribuire alla vostra longevità, aiutando ad aumentare l’attività del sistema nervoso parasimpatico e ad ottenere una sensazione di benessere a vantaggio di corpo e mente.

5. Migliora flessibilità ed elasticità
A livello fisico contribuisce a rendere il corpo più agile e forte: attraverso la pratica dei diversi asana o posizioni, è infatti possibile acquisire una maggiore flessibilità, rendendo più elastici non solo i muscoli ma anche legamenti e tendini. Grazie agli asana migliorano anche le funzionalità di organi e tessuti: le posizioni svolgono una sorta di effetto disintossicante, aiutando l’eliminazione di tossine e sostanza di scarto prodotte dal nostro organismo. Attraverso la respirazione o pranayama, inoltre si richiama ossigeno in ogni cellula del nostro corpo con effetti positivi sia per la salute fisica che mentale.

a cosa serve lo yoga

Potremmo definire lo yoga quasi un’iniezione di positività e benessere, di sicuro il miglior modo per distogliere l’attenzione dai problemi e focalizzarsi sulla salute psico-fisica. Preoccuparsi del proprio benessere è una priorità fondamentale, un dovere che abbiamo verso noi stessi nella vita di ogni giorno come nello sport.

Garmin vi aiuta a prendervi cura del corpo e della mente grazie agli smartwatch Garmin con funzioni per la salute e il fitness: oltre ad accompagnarvi durante i vostri sport preferiti, monitorano la frequenza cardiaca, la saturazione e lo stress, indicandovi calorie bruciate e qualità del sonno. Così sarà più facile sperimentare i benefici dello yoga e trovare la motivazione per mantenere a lungo uno stile di vita attivo.

Affronta le tue prime lezioni di yoga con i dispositivi Garmin