3 accessori per aumentare la vostra consapevolezza durante la guida

Secondo la National Highway Traffic Safety Administration, nel 2021 il tasso di mortalità per incidenti automobilistici negli Stati Uniti è stato superiore al 10,5% circa rispetto all’anno precedente, registrando il numero più alto di vittime dal 2005: è una statistica sorprendente. Invece di aumentare il livello di sicurezza, la guida sta diventando decisamente meno sicura con il passare degli anni.

Ma questo non significa che la situazione sia senza speranza. Se vi doveste dotare dell’equipaggiamento giusto prima di lasciare la via di casa vostra, potreste essere più tranquilli quando siete in viaggio. Non sapete da dove cominciare? Ecco cosa vi consigliamo.

Un navigatore GPS

La guida distratta è pericolosa, sia per voi che per chi vi circonda. Un navigatore satellitare, come quelli della serie DriveSmart, può aiutarvi in questo senso. Grazie a un ampio e luminoso display touchscreen ad alta risoluzione, alle chiamate in vivavoce e all’assistente vocale che risponde alle richieste vocali e vi dice direttamente dove dovete andare, i navigatori GPS Garmin DriveSmart sono facili da usare e vi forniscono indicazioni chiare fino a destinazione.

Non solo, durante la guida vi avvisano di imminenti cambi di velocità, curve strette, incroci ferroviari e altro ancora. E potete utilizzare la funzione Garmin Real Directions per ottenere indicazioni vocali di facile comprensione, che vi dicono quando e dove svoltare utilizzando riferimenti reali del percorso.

Una telecamera posteriore

Avere piena consapevolezza di ciò che circonda l’auto è fondamentale quando si vuole andare in sicurezza da un punto A ad un punto B. Una telecamera posteriore Garmin può essere di grande aiuto ed è un modo semplice per aggiungere una tecnologia utile a qualsiasi veicolo, in caso la vostra auto non ne sia dotata di fabbrica o se la qualità video della soluzione installata non è ottimale.

Con una risoluzione in HD e un ampio campo visivo, le telecamere Garmin si accoppiano in modalità wireless al navigatore Garmin compatibile per mostrare cosa c’è dietro il veicolo quando si inserisce la retromarcia, sia che si tratti di un pedone o di una bicicletta che qualcuno ha dimenticato di spostare.

Le telecamere della Garmin BC™ 50 sono alimentate a batteria e possono essere facilmente installate in pochi minuti. Se invece guidate un veicolo più lungo, come un camper o un camion con rimorchio, questa serie di videocamere ha raggio d’azione wireless fino a 15 metri e dispone dell’opzione di visione notturna per massimizzare la visibilità durante la retromarcia in condizioni di scarsa illuminazione.

Una dash cam

Non ci piace immaginare lo scenario peggiore, ma la realtà è che gli incidenti accadono. Se siete vittime o testimoni di un incidente stradale, una dash cam che catturi video ad alta risoluzione dell’incidente può essere preziosa. I modelli Garmin Dash Cam 47, 57 e 67W sono in grado di catturare dettagli critici con il GPS integrato per mostrare dove si sono verificati determinati eventi. Offrono inoltre ampi campi visivi e la possibilità di ascoltare i comandi vocali a mani libere. Su alcune dash cam selezionate, è possibile anche accedere a funzioni avanzate di consapevolezza del conducente, come gli avvisi di collisione frontale e di superamento della corsia. Un po’ di consapevolezza in più non fa mai male.