A quale età si può iniziare a sciare?

Che si tratti di un singolo weekend o della classica settimana bianca, iniziare a sciare è il modo migliore di conciliare sport e divertimento.

Con l’arrivo della stagione invernale le piste innevate diventano un’attrattiva per adulti e bambini, ma qual è l’età giusta per iniziare a sciare? L’introduzione alla disciplina può avvenire fin da piccoli, ma è possibile imparare le tecniche sciistiche a qualunque età. Ecco alcuni consigli pratici e regole da rispettare per affrontare le piste in sicurezza e quali fattori è opportuno valutare prima di iniziare.

Qual è l’età giusta per cominciare a sciare

L’iniziazione allo sci può avvenire a qualsiasi età, ma quando si tratta di insegnare il gesto tecnico ai bambini esistono alcuni importanti aspetti da prendere in considerazione per la loro sicurezza.

Per quanto i più piccoli siano avvantaggiati nell’apprendimento della tecnica dal fatto di avere un baricentro basso e dunque una maggiore stabilità nell’esercizio della disciplina, in realtà, nelle prime fasi si dovrà prediligere l’aspetto ludico delle lezioni e dare l’opportunità ai bimbi di sviluppare coordinazione e testare al tempo stesso il loro livello di equilibrio.

Da che età dunque si può iniziare a sciare? Secondo gli esperti l’età consigliata per cominciare a sciare è 4 anni, una fase in cui con 4-6 lezioni o un corso collettivo della durata di 8-10 ore è possibile istruire i bambini sulla tecnica base: l’insegnamento si baserà essenzialmente sul principio di imitazione ovvero sulla simulazione del movimento eseguito dall’istruttore. Per introdurre concetti più teorici è necessario invece aspettare almeno gli 8 anni.

In realtà il momento giusto per iniziare a sciare è molto soggettivo e strettamente legato alla predisposizione naturale alla disciplina: la maggior parte delle scuole dedicate all’insegnamento di questo sport includono corsi dedicati a bambini dai 3 ai 5 anni, che vengono introdotti alla pratica attraverso lezioni propedeutiche utili a valutare le abilità individuali. Solamente intorno ai 10 anni, si acquisisce una maggiore consapevolezza dei movimenti e con il tempo è possibile affinare la tecnica, imparando a pianificare il percorso per vivere appieno l’esperienza sulla neve.

A tal proposito, gli orologi cartografici Garmin, come quelli delle serie fēnix ed epix, dispongono delle mappe SkiView precaricate di oltre 2.000 impianti internazionali, con i tracciati delle relative piste, i rispettivi nomi e l’indicazione della difficoltà, così potrete dominare le piste da sci in totale sicurezza.

Affronta le tue prime uscite in pista con gli smartwatch GPS Garmin per outdoor

FINO A CHE ETÀ SI PUÒ SCIARE?

Si può iniziare a sciare dopo i 40 o 50 anni?
È possibile muovere i primi passi in questo sport anche da adulti?

In assenza di problemi fisici, non esistono controindicazioni per avvicinarsi a questo sport e continuare a praticarlo anche da adulti. Una visita dal medico di base per approfondire il quadro di salute è tuttavia necessaria, come per qualsiasi disciplina sportiva, per escludere eventuali rischi e trarre il massimo beneficio dalla pratica dell’attività.

Se è vero che non esistono limiti nemmeno da adulti, fino a che età si può sciare dunque? In realtà è possibile dilettarsi tra le piste da neve anche fino ai 60 o 70 anni, pur tenendo in considerazione della minore elasticità muscolare, che dovrà invitare ad una maggiore prudenza e a ridurre la velocità durante l’attività.

Anche quando non si è più giovanissimi è possibile dunque godere degli sport di montagna, tuttavia, da adulti è ancora più importante mettere in atto alcuni accorgimenti, soprattutto quando si è abbandonata l’attività da tanto tempo e si desidera riprendere a praticarla dopo un lungo periodo di stop.

età per cominciare a sciare

Oltre ad una buona condizione fisica, è indispensabile guadagnare nuovamente dimestichezza con l’attrezzatura da sci e allenarsi con alcuni esercizi per acquisire familiarità con la tecnica.

Diversi sono i fattori che possono influenzare il risultato: condizioni della neve e del meteo, esperienza pregressa in altri sport, costanza e allenamento. Per imparare a sciare possono bastare cinque o sei lezioni, ma tempo e dedizione possono assicurare notevoli progressi.

Il primo criterio a cui occorre prestare attenzione in quota rimane però sempre la sicurezza: per imparare divertendosi e riprendere l’attività senza rischi è opportuno dotarsi di dispositivi in grado di inviare segnali di emergenza e comunicare con i soccorsi anche in assenza di copertura telefonica. I comunicatori satellitari Garmin della serie InReach, ad esempio, vi permettono di condividere in ogni istante la vostra posizione e di lanciare SOS in caso di necessità anche dai luoghi più remoti, così da godervi in totale serenità il divertimento in alta quota.

Vivi la montagna in sicurezza con i comunicatori satellitari Garmin