L’attrezzatura necessaria per lo Sci alpinismo

Praticare lo sci alpinismo richiede abilità tecniche ed una buona conoscenza della montagna: indipendentemente dall’itinerario scelto o dal livello di esperienza è indispensabile affrontare ogni escursione in condizioni di massima sicurezza e con il giusto equipaggiamento.

La scelta dell’attrezzatura, in particolare, è di fondamentale importanza per riuscire a gestire le difficoltà legate all’ambiente montano, spesso caratterizzato da situazioni imprevedibili e luoghi poco raggiungibili dalla copertura telefonica.

Per questo motivo diventa necessario inserire nel proprio kit di sicurezza degli accessori che possano rendere più serena la nostra uscita. Il rischio slavine è sempre presente, per questo è consigliabile munirsi di un Apparecchio Ricerca Travolti Valanga, meglio conosciuto come ARTVA, uno strumento in grado di ricevere e trasmettere segnali per individuare o comunicare la propria posizione quando si è sfortunatamente rimasti sotto una slavina. Oltre al rischio valanga, esiste un altro potenziale fattore di rischio: l’impossibilità di comunicare in caso di pericolo quando ci si trova in una zona priva di copertura telefonica. Grazie ai dispositivi Garmin con tecnologia InReach è possibile contare su una rete satellitare globale sempre disponibile per condividere la vostra posizione in tempo reale con chi vi aspetta a casa, inviare e ricevere messaggi e lanciare richieste di soccorso in caso di emergenza.

Per la tua sicurezza, affidati a Garmin InReach per le tue escursioni di sci alpinismo

Oltre a questo, fondamentale, accessorio, vediamo ora nel dettaglio cosa deve includere l’attrezzatura dello scialpinista e gli oggetti che non possono assolutamente mancare nello zaino.

L’attrezzatura per Sci Alpinismo

Sia che si intenda cimentarsi nelle prime uscite o affrontare sentieri più tecnici e impegnativi, il kit fondamentale per lo scialpinismo include:

1. Sci leggeri
Indispensabili per affrontare le salite sui pendii innevati, è indispensabile scegliere un paio di sci che siano un buon compromesso tra peso e stabilità. Vi permetteranno così di fare meno fatica durante le salite ma vi consentiranno di bilanciare e sostenere il peso del corpo durante le discese verso valle. Sebbene i modelli cambino in base al tipo di escursione, in linea di massima, più saranno lunghi maggiore sarà la stabilità, seppur a discapito del peso.

2. Pelli di foca
Dette più comunemente “pelli”, nello sci alpinismo sono utilizzate durante le progressioni in salita: originariamente ricavate dalla foca, oggi sono in tessuto sintetico e naturale e svolgono il fondamentale compito di creare attrito quando spinte in direzione opposta a quella di percorrenza, così da far scivolare gli sci in avanti e mai all’indietro. Per i principianti sono consigliabili quelle di dimensioni maggiori, mentre i più esperti potranno optare per le versioni più sottili e leggere, capaci di coprire solo parte della superficie degli sci.

equipaggiamento per sci alpinismo

3. Attacchi
Dotati di alza-tacco che permette di favorire il gesto della pattinata e alleggerire la pressione sulle gambe nelle arrampicate sulle pendenze più ripide, sono un elemento fondamentale nell’attrezzatura dello sci alpinista. Al termine dell’ascesa, si possono bloccare completamente per immobilizzare lo scarpone e fornire tutta la stabilità necessaria per affrontare la discesa.

4. Scarponi
Leggeri e flessibili, gli scarponi devono assicurare un gesto agevole nella fase di walk, la stabilità necessaria nella fase ski, comodità e isolamento termico. Disponibili anche in fibre composite o in carbonio, gli scarponi per lo sci alpinismo possono avere sistemi di chiusura a due, tre o quattro ganci che permettono di cambiare rapidamente modalità ski/walk.

5. Bastoncini
I bastoncini da sci alpinismo sono telescopici e fungono da supporto in ogni fase dell’escursione in quanto possono essere regolati in base al pendio: più corti per la salita, possono essere riportati alla normale lunghezza quando si ritorna a valle sciando.

6. Ramponi
Indispensabili sul ghiaccio o quando la neve è più dura, sono calzature in metallo con sporgenze dentellate che si possono indossare al posto degli sci durante i passaggi più impegnativi. Da portare con sé quando si affrontano escursioni molto impegnative e in quota.

7. Casco con doppia omologazione
Immancabile nell’attrezzatura necessaria da sci alpinismo è certamente il casco: sia che si tratti di un allenamento su pista battuta o di un’escursione più impegnativa è indispensabile per proteggere il capo da rocce o ghiaccio e per offrire massima sicurezza in caso di caduta.

8. Kit pronto soccorso
Fondamentale per affrontare gli allenamenti fuori dalle piste battute in totale sicurezza, deve includere garze e cerotti ma anche antidolorifici, tamponi e coperte isotermiche nel caso di sosta forzata in attesa dei soccorsi. Per essere sicuri di poter segnalare qualsiasi imprevisto potere assicurare allo zaino inReach Mini, il comunicatore satellitare più piccolo e leggero di Garmin.

Affronta in sicurezza lo sci alpinismo con i satellitari Garmin inReach

9. ARTVA, pala e sonda
Un set che non può mancare nell’equipaggiamento dello sci alpinista. Il sistema ARTVA consente di comunicare la propria sotto la neve se investiti da una slavina. Lo stesso strumento, in caso di ricerca, diventa invece un ricevitore del segnale per individuare i compagni dispersi. Sonda e pala entrano in gioco una volta identificata la posizione per verificare profondità e recuperare la persona coinvolta.

10. Abbigliamento tecnico
L’escursione di sci alpinismo prevede la scelta di capi tecnici e leggeri in grado di proteggere dalle temperature più rigide e assicurare massima libertà di movimento: nell’attrezzatura da sci alpinismo non possono dunque mancare guanti, guscio, giacca pesante e copri pantaloni. Vestirsi a strati è indispensabile per prepararsi ai cambiamenti climatici improvvisi: da prediligere i materiali impermeabili e soprattutto i pantaloni con le cerniere che facilitino l’ingresso dello stivale. Da non dimenticare inoltre un cambio per calze e maglietta.