Sportwatch Garmin per attività all’aperto in primavera e in estate

È giusto dire che quasi per tutti è stato un inverno lungo e un anno ancora più lungo. Abbiamo gestito la pandemia globale e i conseguenti periodi di lockdown in modi diversi. Alcuni hanno iniziato a fare cruciverba, altri hanno preso il telefono e riallacciato vecchi rapporti, altri ancora hanno provato a costruire barche (ebbene, sì). Ma la stragrande maggioranza ha rispolverato le scarpe da trekking per dirigersi verso l’unico luogo ancora accessibile: la natura.

La pandemia è stata caratterizzata da un ritorno in massa alla natura. Per alcuni è stato facile tornare alle vecchie abitudini, per altri l’opportunità di esplorare luoghi nuovi e diversi ha portato a chiedersi: da dove iniziamo? È qui che entra in gioco la tecnologia Garmin: con gli strumenti giusti nel tuo equipaggimento, non avrai problemi a orientarti lungo qualsiasi tragitto o verso qualunque destinazione.

Smartwatch GPS: il tuo compagno per le attività all’aperto

Garmin ha lanciato il primo orologio fēnix® nel 2012. Inizialmente, era stato concepito per gli alpinisti, quindi la passione per la montagna sarà sempre nel suo “DNA”. Sin dal primo fēnix, Garmin ha continuato a sviluppare la sua tecnologia da polso per gli appassionati di attività all’aperto. È diventato l’orologio multisport più completo sul mercato e molte delle sue tecnologie sono state adattate a diversi modelli per usi specializzati, dalla nautica al trail running di resistenza.

Con l’ampiamento della famiglia fēnix, Garmin ha continuato a integrare funzioni per l’uso quotidiano, rendendolo uno degli smartwatch GPS “per tutti i giorni” più diffusi sul mercato. Che si tratti di monitorare una corsa su un tapis roulant o di farsi un’idea più precisa del proprio livello di fitness e dello stato di salute, fēnix è diventato un compagno digitale ideale per tenere il passo nel lavoro e nella vita.

Tuttavia, come molti hanno scoperto lo scorso anno, Garmin non ha mai smesso di migliorare l’eredità del fēnix per le attività all’aperto. Con il lancio di fēnix 6 Pro Solar nel 2020, le funzioni per l’outdoor sono diventate ancora più complete.

Ecco alcune funzioni che possono aiutarti a iniziare nella massima sicurezza e a godere al massimo la tua esperienza outdoor.

Ricarica solare

Supporto Multi-GNSS

Sensori ABC

App per lo sport integrate

MTB Dynamics

Funzioni per il surf

Rilevamento dell’idratazione

Acclimatazione

Altri orologi 

Il fēnix ha dato inizio a tutto, ma da allora la tecnologia è stata integrata in molti dei nuovi orologi. Anzi, Garmin ha un orologio per tutti.

Quale scegliere? Ecco alcune informazioni per una scelta corretta:

fēnix: se vuoi il massimo in fatto di prestazioni per l’outdoor. Il volto dell’avventura. Il re degli orologi multisport. Questa serie di smartwatch GPS è il top dell’esplorazione e dell’atletica. 

Instinct®: se cerchi robustezza ed eleganza in uno smartwatch GPS diverso da tutti gli altri. Questa è un’ottima scelta per chi ha ancora poca familiarità con le attività all’aria aperta.

Enduro™: un atleta di resistenza estrema ha bisogno di un orologio GPS ultraperformance leggero con una straordinaria durata della batteria. Questo modello ti aiuterà a raggiungere il tuo traguardo.

quatix®: sei un appassionato del mare e vuoi uno smartwatch GPS multisport da usare sia quando sei a terra che in mare. Eccolo qui. Connettilo con la tua imbarcazione in tanti modi.

tactix®: la tua missione è trovare uno smartwatch GPS resistente e con funzioni da Special-Ops che ti consentano di muoverti facilmente nell’ombra. Abbiamo la soluzione che fa per te.

inReach®: comunicazione all’aperto

Vivere outdoor significa serenità e spesso non vogliamo prendere in considerazione i pericoli che la montagna può nascondere. Quando quest’anno ti avventurerai all’aperto, assicurati di poter sempre rimanere in contatto con qualcuno con un comunicatore satellitare.

Con la tecnologia satellitare inReach di Garmin e un abbonamento ai servizi satellitari1, sarai sempre raggiungibile ovunque. Puoi inviare e ricevere messaggi, effettuare il tuo percorso, tenere traccia e condividere il tuo viaggio e, se necessario, attivare un SOS per ricevere assistenza 24 giorni su 24, 7 giorni su 7, dallo IERCC di Garmin, un centro di coordinamento della risposta alle emergenze internazionale, tramite la rete satellitare Iridium® con il 100% di copertura globale.

La maggior parte delle persone pensa alle “eventuali” emergenze che possono verificarsi all’aperto. Ma cosa succede se un’emergenza si verifica al tuo ritorno a casa in un’area senza copertura cellulare? Per fortuna, inReach consente di inviare e ricevere messaggi via satellite, così potrai contattare immediatamente chi desideri.

Inoltre, grazie a Garmin Explore™, gli utenti possono impostare il rilevamento in tempo reale per consentire a parenti o amici di unirsi alla tua avventura comodamente da casa. Dal punto di vista della sicurezza, è una funzione molto utile. Ad esempio, utilizzando il rilevamento in tempo reale, parenti o amici possono controllare che tu stia seguendo il percorso pianificato. In tal caso, va tutto bene, ma se vedono che non ti muovi quando invece dovresti farlo, avranno modo di controllare se è tutto a posto. In caso contrario, potranno chiedere aiuto.

Alcuni suggerimenti prima di iniziare un’escursione

1. Fai sempre sapere a chi desideri dove stai andando e quando prevedi di rientrare.
Cosa usare: Garmin inReach.

2. Informati sull’area in cui ti stai recando e sulla zona circostante.
Cosa usare: Un dispositivo GPS portatile Garmin con le sue robuste funzionalità di mappatura.

3. Non limitarti a controllare solo il meteo di oggi, ma controlla anche quello di domani. Se prevedi di restare fuori per più tempo, porta con te un abbigliamento appropriato. Le condizioni meteo possono cambiare più rapidamente di quanto non sia previsto dalla maggior parte dei meteorologi.
Cosa usare: fēnix, Instinct, inReach per ottenere rapporti meteo aggiornati, compresi gli avvisi relativi alle emergenze climatiche1

4. Pianifica il tuo percorso e seguilo.
Cosa usare: Garmin Connect™ o Garmin Explore se associato a un dispositivo compatibile.

5. Segna il punto di partenza e informati su come tornare.
Cosa usare: Tutti i sistemi portatili GPS Garmin contrassegnano un waypoint; valuta anche l’utilizzo della funzione TracBack sul tuo fēnix o Instinct.

E dopo l’estate?

L’estate è l’opportunità di esplorare nuovi luoghi. E dopo ancora, chi lo sa? Inevitabilmente, le nostre vite riprenderanno a scorrere e torneremo a una qualche forma di normalità. Se decidi di tornare in palestra o di continuare ad allenarti a casa, gli orologi Garmin saranno comunque sempre lì per te. Tutte le tue attività preferite prima della pandemia ci saranno anche dopo e così anche Garmin.

1Abbonamento satellitare attivo necessario. Alcune giurisdizioni regolano o vietano l’uso dei dispositivi di comunicazione satellitare. È responsabilità dell’utente conoscere e rispettare tutte le leggi applicabili nelle giurisdizioni in cui intende utilizzare il dispositivo di comunicazione satellitare.