Outdoor LAB e Cesare Pisoni ci parlano di SplitBoard

Con Outdoor LAB vi proponiamo i consigli dei professionisti per preparare al meglio le vostre attività in montagna.
Oggi, il direttore tecnico della nazione di snowboard Cesare Pisoni, ci introduce allo splitboard, lo snowboard alpinismo praticato con una una tavola divisa in due per la salita che si può facilmente ricomporre per la discesa: tutto ripreso con la nostra Garmin Virb 360 e l’arricchimento delle immagini con i dati GMetrix.

In questo video Cesare ha utilizzato una tavola settata con attacco hard e attacchini da scialpinismo per la risalita.
L’attacco rigido permette di essere molto più leggero ed efficace in salita senza rinunciare al piacere della discesa grazie agli scarponi da scialpinismo (che storicamente sono stati i primi scarponi da snowboard utilizzati).

La location è quella di Colere, un paesino incastonato nella Valle di Scalve proprio sotto il Pizzo della Presolana. I suoi fuoripista sono spesso ricchi di neve di buona qualità.

Cesare ci sipiega meglio come affronta questa attività:

“Quando faccio snowboard alpinismo non mi curo troppo delle mode e il mio outfit è spesso “race”, con tutina, che mi permette di muovermi al meglio e di non patire troppo per il caldo in salita, in questo modo posso essere molto più rapido ed effettuare più discese che sono la parte più divertente.

In discesa tengo i bastoni in mano quando l’itinerario che devo affrontare non ha pendenza uniforme ma presenta dei punti di falsopiano; in questo modo posso muovermi agile e divertirmi senza troppa fatica, ovviamente è importante apprendere la tecnica di utilizzo per far si che non siano d’ingombro.

La telecamera Virb 360 permette di filmare tutto questo e scegliere il soggetto delle immagini con la funzione l’Hyperframe di Virb Edit: in modo semplice posso diventare “regista” del mio filmato, modificando l’inquadratura a mio piacimento”.

Condividi