Nell’Ice Hotel con lo scultore Maurizio Perron e Garmin VIRB 360

Maurizio Perron, torinese classe ’77, professione “Scultore del Ghiaccio”, è volato in Svezia per il suo contributo alla costruzione di l’ICE HOTEL.
Con lui c’era la Garmin VIRB 360.

ICE HOTEL è la prima struttura alberghiera al mondo costruita interamente in ghiaccio.
Ogni anno, a dicembre, artisti da tutto il mondo, si ritrovano a Jukkasjarvi, una delle città più a Nord del paese scandinavo, per scolpire blocchi di ghiaccio e trasformarli in lussuose suite che ospiteranno i clienti da gennaio fino ad aprile.
Maurizio è uno specialista del mestiere; grazie ai suoi lavori per l’Olimpiade Invernale di Torino 2006, ha potuto far conoscere al mondo la sua arte, lavorando poi in Giappone, in Australia e in America.
Anche quest’anno, insieme alla designer olandese Marjolein Vonk, ha lavorato 3 settimane a temperature comprese tra i -15 e i -20 gradi, per creare una suite unica che a breve sarà disponibile al pubblico.

Ecco il filmato che ci ha inviato. Una vera opera d’arte.
Venite a scoprirla con noi, a 360 gradi.

Condividi