Italia | Italy
Skip navigation links

Nuovo dēzl 580 LMT-D. La sicurezza in strada, per tutti.

Grandi novità in casa Garmin. Con il mese di settembre arriva dēzl 580 LMT-D, il nuovo dispositivo satellitare con GPS integrato rivolto a tutti i professionisti del trasporto pesante su strada.
Venite a scoprirlo in anteprima.

 

dezl 580E’ appena stato lanciato e noi non potevamo non presentarvelo. E’ il nuovo dēzl 580 LMT-D, il navigatore satellitare per autisti di camion, tir e autocarri.

Se appartenete a questa categoria, il nuovo nato saprà sicuramente stuzzicare il vostro interesse, perché rappresenta quanto di meglio la tecnologia GPS mette a disposizione.

Se non avete mai messo piede su un mezzo pesante, sarete comunque contenti di sapere che grazie al dēzl 580 LMT-D tutti, camionisti e automobilisti, potremmo viaggiare più sicuri.
E vi spieghiamo il perché.

dezl 580

Il nuovo dēzl 580 LMT-D funziona come un vero copilota per gli autisti.
Oltre alle funzioni utili per la navigazione, come la cartografia City Navigator® NT Europa precaricata – con aggiornamenti gratuiti a vita a nüMaps Lifetime -, il riconoscitore vocale, il Wi-Fi integrato e il display touchscreen da 5 pollici a colori, il dispositivo può contare, ad esempio, su Digital Traffic e soluzioni smart per seguire gli autisti in ogni spostamento e su ogni percorso, segnalando situazioni critiche – in base alle dimensioni e alle caratteristiche del veicolo impostate sul profilo personale – come l’avvicinarsi di strettoie, ponti bassi o pendenze.

Non solo. La funzione Text-To-Speech permette di ricercare vie e strade con semplici indicazioni vocali, così nessuno dovrà togliere le mani dal volante o distrarsi dalla guida.

Ancora più importante è il sistema Easy Break Planning, che in base alle ore passate alla guida e alle soste obbligatorie del conducente, sa suggerire le aree di sosta nelle immediate vicinanze.

dezl 580La funzione Assistente di Corsia, poi, suggerisce la corretta immissione in prossimità di incroci e svincoli, mentre i Drive Alerts segnalano agli autisti curve particolarmente strette, passaggi a livello, edifici scolastici, attraversamento animali e variazione del limite di velocità.

Tutto questo significa la possibilità di guidare in sicurezza, avendo sempre chiare eventuali situazioni di difficoltà e criticità lungo il proprio itinerario. A tutto vantaggio del conducente e di chi viaggia lungo la sua stessa rotta.

 

Condividi