La giusta Attrezzatura per lo Sci di Fondo

Lo sci di fondo è una disciplina che appassiona sempre più sportivi e amatori e può essere praticata da chiunque, indipendentemente dall’età e dal livello di preparazione.

Per dedicarsi a questa emozionante attività sportiva in sicurezza, è però indispensabile dotarsi del giusto equipaggiamento, sia che ci si avvicini alle piste come principianti sia che lo si faccia da esperti. Ecco cosa serve per iniziare e alcuni consigli per scegliere l’attrezzatura indispensabile per il fondista.

Cosa serve per praticare lo sci di fondo

L’attrezzatura per praticare lo sci di fondo si differenzia in base allo stile e all’attività scelta: entrambe le tecniche, classica e pattinata, richiedono un equipaggiamento specifico, che può variare in rapporto a peso e ad altezza di chi lo pratica.

Ecco le principali caratteristiche da considerare per imparare a scegliere il materiale da utilizzare in funzione dei propri obiettivi e dell’esperienza.

1. Sci
La tecnica classica, più adatta ai principianti, prevede l’uso di sci lunghi generalmente squamati, che impediscono di scivolare all’indietro nei tratti di ascesa. In alternativa, è possibile acquistare i modelli predisposti per l’uso della sciolina di tenuta: indicati per i più esperti, permettono di avanzare ad una velocità maggiore aumentando il grip durante le discese. La tecnica dello skating richiede invece modelli più corti rispetto a quelli utilizzati nello stile classico, per ottenere la spinta necessaria ad eseguire il movimento della “pattinata”.
Un metodo molto semplice, anche se generico, per determinare la lunghezza ideale è quello di aggiungere 20 cm alla propria altezza nel caso dei modelli per lo stile classico e 10 cm per quelli da skating. Per quanto riguarda il peso, invece, nel caso di sciatori piuttosto pesanti o leggeri, sarà necessario aggiungere o sottrarre rispettivamente 5 cm al totale.

2. Bastoncini
All’interno dell’attrezzatura indispensabile per il fondista, non possono mancare i bastoncini per lo sci di fondo. Anche in questo caso sarà necessario imparare a distinguerli in base allo stile, scegliendo quelli più corti, ossia fino all’ascella, per quello classico e i modelli più lunghi che arrivano fino al mento per quello pattinato.
Per stabilire la lunghezza precisa vi basterà sfruttare una semplice operazione matematica: moltiplicare la vostra altezza per 0,84 nella tecnica classica e per 0,88 in quella libera, così otterrete la misura adeguata in funzione dello stile scelto.

3. Sportwatch
Uno strumento dell’attrezzatura indispensabile per il fondista è l’orologio dotato di GPS e di funzioni specifiche per gli sport invernali, particolarmente utili soprattutto per chi intende raggiungere determinati obiettivi, migliorare la tecnica e la preparazione fisica. Indipendentemente dalla tecnica che avete scelto, grazie ai dispositivi Garmin le vostre attività sulla neve saranno ancora più produttive e divertenti. Dotati di profili dedicati per entrambe le tecniche, gli orologi Garmin multisport vi permettono di analizzare in maniera dettagliata ogni uscita. Inoltre, se siete alla ricerca di migliori performance, grazie alla funzione XC Ski Dynamics, potrete ottenere il dato sulla potenza, associando una fascia cardio HRM-Pro al vostro orologio e salvare i dati registrati per analizzarli successivamente su Garmin Connect.

Monitora i tuoi allenamenti sulla neve con gli sportwatch Garmin multisport

4. Scarponi
Gli scarponi fanno parte sicuramente dell’attrezzatura indispensabile per il fondista: se optate per la tecnica classica avrete bisogno di modelli morbidi, piatti e flessibili in punta, dotati di una suola robusta che eviti lo scivolamento e assicuri una perfetta aderenza. Per lo skating vi serviranno invece scarponcini più rigidi ai lati, nella suola e generalmente più pesanti, dotati di gambaletto alto per garantire una protezione ottimale ed un sostegno adeguato della caviglia.

5. Sciolina
Indispensabile per garantire uno scivolamento ottimale, la sciolina di scorrimento fa parte del materiale indispensabile per il fondista: per i principianti ne occorrono generalmente due, una per le temperature basse ed una per quelle più alte. Necessaria per avanzare più velocemente, serve per preparare gli sci in caso di neve fredda, ma può essere utilizzata in entrambi gli stili anche in caso di condizioni meno rigide.

attrezzatura indispensabile per sci di fondo

Per affrontare l’alta quota in sicurezza, soprattutto se intendete muovervi su percorsi poco frequentati, può esservi utile portare con voi anche un dispositivo di sicurezza come Garmin inReach che, proprio come un telefono satellitare, vi permette di comunicare tramite messaggi con familiari e amici, in ogni momento e in ogni luogo del mondo anche in assenza di copertura telefonica.

Con i consigli di Garmin e la giusta attrezzatura per lo sci di fondo, affrontare le piste innevate sarà un vero divertimento.