Approach G30: rivoluzionate il vostro golf

 

Il nuovo Approach G30 è caratterizzato da un design sottile e compatto che nasconde innovative funzioni e un dettagliato database di oltre 40.000 campi da golf internazionali, precaricati e aggiornabili gratuitamente. Perfetto per essere fissato alla cintura grazie alla clip in dotazione o installato sul manico del carrello tramite la staffa opzionale, raccoglie i dati di ogni partita e di ogni colpo, visualizzandoli sul display touchscreen a colori da 2,3” pollici capacitivo e perfettamente leggibile anche sotto la luca diretta del sole.

Scopritelo, in questo video.

Garmin Approach G30

La lettura di dati è ancora più immediata e chiara grazie alla modalità Grandi Numeri, che permette di impostare a piacimento la dimensione dei caratteri sullo schermo.
Non solo: con la funzione Green View i giocatori possono avere una visione reale del green da giocare, e con la funzione Pin Position possono modificare, con un semplice tocco sul display, la posizione della bandierina sul green, così da giocare il colpo con la massima precisione.

Garmin Approach G30

Distanza Ostacoli permette invece di calcolare la distanza dalla nostra posizione a un ostacolo semplicemente toccandolo sullo schermo, sia che si tratti di un bunker, di acqua o di un dogleg. Inoltre, grazie alla precisa rilevazione GPS, con la funzione Distanze Green si possono visualizzare le distanze front, middle e back green.

Garmin Approach G30

È dotato di un evoluto GPS integrato ad alta sensibilità, in grado di fornire dati precisi ed affidabili, anche se ci si trova in una zona particolarmente ombreggiata da alberi e fronde.

È inoltre compatibile con TruSwing, il primo sensore Garmin in grado di fornire importanti dati su come viene eseguito il proprio swing, così da poterlo migliorare colpo dopo colpo.
Applicato direttamente sullo shaft del ferro, registra i dati relativi al movimento tecnico durante l’esecuzione del colpo, rendendoli subito disponibili e visualizzabili direttamente sul proprio Approach G30, su uno dei dispositivi della serie Approach compatibili oppure sullo smartphone o tablet attraverso l’applicazione Garmin Connect Mobile.
Sarà possibile vedere le animazioni 3D relative agli swing eseguiti, per dar modo all’utente di individuare gli errori da correggere e migliorare sempre più la propria tecnica, così da abbassare l’handicap.

I migliori lo stanno già usando, e voi?

Garmin Approach G30

Condividi