Tabata Training è bello, con Garmin è meglio

Faticare non vi spaventa? Siete alla ricerca di un allenamento che vi richieda poco tempo, che sia rapido ed efficace? Per perdere peso, ad esempio.
Avete mai sentito parlare del Tabata Training? E’ un tipo di allenamento, breve ma molto intenso, in grado di migliorare la condizione aerobica e anaerobica in pochissimo tempo. La app TABATA scaricabile da Garmin Connect, può esservi d’aiuto per gestire ripetizioni e recuperi dal vostro dispositivo Garmin compatibile.
Se volete provare, fatevi avanti, ma preparatevi: c’è da sudare. E tanto.

Garmin Tabata Training

Il concetto del Tabata Training (a volte chiamato anche Guerrilla Cardio) è molto semplice.
Si tratta di un intervall training della durata di pochi minuti (solitamente 4) in cui si alternano 20 secondi in cui si raggiunge il massimo della capacita fisica dell’individuo (molto vicina al 95% della FC max e abbondantemente superiore al 100% del Vo2Max) intervallati da 10 secondi di recupero in cui si rimane comunque in un regime di attività moderata  (circa il 60% della FCMax): il cosiddetto recupero attivo.

Il nome Tabata prende il nome dal Dott.Izumi Tabata, che nel 1996, insieme alla suo team del National Institute of Fitness and Sports di Tokyo, volle sperimentare e mettere a confronto due diversi protocolli di allenamento con l’obbiettivo  di trovare il modo di migliorare il condizionamento anaerobico e aerobico dell’atleta. Si misero a confronto un’attività aerobica costante mantenuta per 60 minuti contro un allenamento breve ma intenso della durata complessiva di 4 minuti, in cui erano previsti 20 secondi di intensità sovramassimali (170% di Vo2Max) intervallati con 10 secondi in cui si poteva riprendere fiato e smaltire parte dell’acido lattico accumulato.

Gli atleti che utilizzarono il primo protocollo di allenamento ottennero un aumento significativo del VO2max ma pochi benefici sulla capacità anaerobica. Gli atleti che seguirono il training Tabata ottennero un incremento sia del VO2max sia del 28% della capacità anaerobica.

Questi studi dimostrarono come l’attività ad intensità massimale fosse in grado di migliorare la  capacità aerobica in misura maggiore rispetto all’attività aerobica stessa: proprio il contrario di quanto si era sempre pensato.

Garmin Tabata Training

La parte divertente di Tabata è che può essere fatto in autonomia e variando sempre l’esercizio (anche diversi esercizi all’interno di uno stesso set di allenamento) per renderlo meno noioso: la cosa più importante è “non risparmiarsi” ed eseguire i 20″ di lavoro sempre al massimo delle vostre possibilità.

Bene, cosa mi serve per un Tabata Training?

Semplice, scegliete un esercizio qualsiasi: a corpo libero (Air Squat, Burpees, PushUp) oppure esercizi con accessori come una MedBall, una Kettlebell, una corda.

  1. Eseguite il maggior numero di ripetizioni per 20″
  2. Recuperate 10″
  3. Così per 8  volte (di più se volete andare oltre i 4 minuti)

Facile no? Una difficoltà che incontrerete sarà quella di concentrarvi sul tempo di lavoro e quello di recupero: a quell’intensità di frequenza cardiaca e ventilazione, la lucidità viene meno già dopo la prima ripetuta.

Ecco allora l’app TABATA scaricabile da Garmin Connect IQ e compatibile con Forerunner 935 e molti altri dispositivi (consigliamo ovviamente prodotti con sensori cardio integrati)

TABATA consente di impostare il tempo di lavoro, tempo di rest (se volete variare il classico “20 on-10 off”) e di essere informati acusticamente e con vibrazioni su i tempi di intervallo e recupero. Nei box di Crossfit, spesso, si utilizzano delle musiche studiate appositamente per darvi i tempi di Tabata (pensate che esiste un sito solo dedicato alle Tabata Song), ma se vogliamo allenarci all’aperto l’app è perfetta per dettare i tempi della nostra attività.

Grazie al vostro Garmin, l’allenamento TABATA viene catalogato e salvato in Garmin Connect in modo da analizzare il lavoro cardio: tutto, ovviamente diviso in Intervalli e Recuperi!

Per un arricchimento della cronologia, vi consigliamo di completare la catalogazione dell’attività di Tabata inserendo, una volta tornati a casa, l’esercizio che avete eseguito, il numero di ripetizioni ed eventuali pesi utilizzati: basta entrare nel vostro account, selezionare l’attività di Tabata e andare a popolare la sessione di allenamento.

Allora, siete pronti a iniziare?

Condividi