“Runner, svegliati è primavera!”

Bentornata primavera!
Le giornate si allungano, il termometro inizia a salire: la nuova stagione è iniziata.
E come ogni anno, allettati dal clima mite e desiderosi di rimetterci in forma dopo l’inverno, ci torna la voglia di correre camminare, andare in bicicletta.
Bene!
Se la voglia c’è, non resta che attrezzarsi con gli strumenti giusti.

Per stare bene non basta una corretta alimentazione: l’attività fisica è indispensabile.
Non solo. Deve essere costante, perché produca benefici.
Nuotare una volta al mese o iniziare a correre senza farne un’abitudine non vi aiuterà a raggiungere gli obiettivi che vi siete prefissati.
Spesso quello che manca per essere costanti è la motivazione.
Per questo abbiamo progettato i nostri dispositivi affinché siano prima di tutti dei validi motivatori.

Che siate alle prime armi oppure sportivi abituali, il vostro Garmin vi affiancherà durante l’attività fisica, monitorando i vostri progressi e stimolandovi a fare sempre meglio.

Basta scegliere il Garmin giusto.

Garmin Forerunner 30 e Garmin Forerunner 35
Vi state avvicinando alla corsa per la prima volta? Allora vi consigliamo di farlo insieme a un Forerunner 30 o Forerunner 35, due dispositivi semplici, intuitivi che però hanno tutto quello che vi serve per iniziare ad approcciare i primi chilometri.

Dispongono di tutte le funzioni classiche di una fitness band e grazie alla tecnologia Move IQ™ riconoscono automaticamente l’attività che state facendo, che sia una camminata. Una corsa, una pedalata o un’ora di cardio in palestra. Sono dotati di Gps e rilevazione al polso della frequenza cardiaca; grazie al calcolo del Vo2max vi permettono di monitorare la vostra forma fisica e i progressi nel tempo.

Avrete a disposizione tutte le informazioni relative alla vostra corsa – passo, tempo, distanza percorsa e frequenza cardiaca -, all’aperto o sul tapis roulant, e grazie al LiveTrack  amici e parenti potranno seguirvi durante gli allenamenti outdoor, così potrete correre in sicurezza.

Grazie alle Smart Notification sarete sempre connessi, anche durante l’attività fisica, e caricando i vostri dati su Garmin Connect potrete salvare, visualizzare e condividere i vostri allenamenti con gli amici e con la community Garmin.

Con Forerunner 35 potrete divertirvi con le funzioni AutoLap, Virtual Pacer e Interval Training, che renderanno ancora più stimolanti i vostri allenamenti.

Garmin vìvoactive3
Se vi piace correre ma non solo, il Garmin giusto per voi è il vìvoactive 3, in gradi di accompagnarvi non solo nella corsa ma anche in bicicletta, a nuoto indoor e in tante altre discipline. Il GPS integrato vi seguirà in allenamento raccogliendo tutti i dati necessari.

Garmin vìvoactive 3 è dotato di rilevazione cardiaca al polso e grazie alla funzione HR Broadcast potete estenderla a un GPS bike computer Garmin o ad una VIRB.

Potrete creare work-out personalizzati, registrando esercizi, ripetute e tempi di riposo, oppure sfruttare gli allenamenti preimpostati di Garmin Connect.
Inoltre monitora il vostro livello di stress quotidiano, indicandovi i periodi di sovraccarico e quando avete bisogno di riposo.

Con Garmin vìvoactive 3 avrete al polso un valido compagno di allenamento, oltre che in efficace coach motivazionale.

In più, è bellissimo da portare al polso, in palestra e in ufficio, al parco di corsa o all’aperitivo del weekend. E se questa volta tocca a voi offrire da bere, lasciare pure a casa il portafogli: con Garmin Pay vi basterà avvicinare il polso al POS per pagare la consumazione.

Garmin Forerunner 645M
È l’ultimo nato in casa Garmin ed è fatto apposta per voi se la corsa è già diventata una piacevole abitudine.

In particolare il nuovo Garmin 645M è perfetto per i runner che amano correre a ritmo di musica. Grazie alla sue memoria interna da 4GB, potrete caricare le vostre canzoni preferite e portarle sempre con voi, dimenticando lettori mp3 e smartphone. Associando le cuffie Bluetooth al vostro Forerunner 645M potrete ascoltare la vostra musica in qualsiasi momento, durante la corsa o in palestra, ma anche sull’autobus!

Inoltre vi fornirà indicazioni sulla vostra condizione atletica, sul carico della seduta, sull’effetto aerobico e anaerobico di ogni allenamento (Training Status, Training Load e Training Effect); sulla variabilità della frequenza cardiaca (Stress score) e sulla soglia anaerobica.

Potrete gestire facilmente anche gli allenamenti più avanzati, non solo di corsa, grazie ai profili multisport.

Pronti per rimettervi i movimento?

Condividi