Correre con 40° non è una buona idea…

Non è una buona idea, ma io (pirla) l’ho fatto ieri nel tardo pomeriggio… Risultato pessimo… Distrutto dopo 8 km, quando solo domenica mattina mi sentivo piuttosto bene dopo 23 di salita… Ora la mia preoccupazione cresce, oltre che per Zermatt, anche per la Maratona della Franciacorta, dove sarà proprio il caldo a farla da padrone… Analizzando le tre tappe ne viene fuori un test interessante con percorsi che presentano dei saliscendi molto panoramici e quindi non i classici da tempo… Obiettivo: Allenarsi senza sprecare troppe energie… in Svizzera mi serviranno tutte!

 

Condividi