Have you ever wanted to influence future Garmin products? Now you can. Join our research panel!

La tecnologia GPS è uno strumento fondamentale per effettuare rilevazioni geografiche in diversi ambiti di applicazione. Dall'edilizia all'agricoltura, dalla biologia alla geologia, rilevare con precisione i waypoint, le aree e i perimetri permette di velocizzare le attività quotidiane e di dare una nuova spinta al proprio lavoro.

Garmin, leader mondiale nella tecnologia GPS, attraverso i suoi prodotti è in grado di fornirti tutti gli strumenti di cui hai bisogno.

Che cos'è il GIS?

Il GIS (Geographic Information System) è un particolare sistema di trattamento delle informazioni, che può essere sinteticamente riassunto con il termine "database georeferenziato".

In pratica, ad ogni "oggetto" cartografico (una strada, un punto di interesse o un'area come un bosco) vengono associate una o più voci di un database. In questo modo è possibile effettuare numerosi tipi di analisi, che sarebbero impossibili avendo a disposizione soltanto i dati geografici (senza un database associato) o un database non georeferenziato. Ad esempio, utilizzando un sistema GIS posso estrarre dalla rete stradale tutti i tratti di strada sui quali gli incidenti sono più numerosi, mettendo in relazione il database della Polstrada con la cartografia stradale.

Esempio di strutturazione in livelli delle diverse tipologie di informazioni utilizzabili tramite il sistema GIS. Nelle immagini sono rappresentati, a titolo di esempio, lo strato informativo delle vie di comunicazione e dell'edificato, dell'idrografia e dell'uso del suolo.

Campi di applicazione

Oggi noi tutti utilizziamo abitualmente i sistemi GIS, spesso senza nemmeno rendercene conto, come ad esempio quando controlliamo le previsioni del tempo nel nostro telefonino.

Il sistema GPS + GIS viene utilizzato per acquisire dati di posizione finalizzati al controllo boschivo (tipo, quantità e salute degli alberi), oppure per eventuali abbattimenti e rimboschimenti.

E' possibile geolocalizzare punti di interesse, mappare percorsi, eseguire foto georeferenziate, elaborare calcoli di aree e perimetri direttamente sul campo. Il GPS è utile nella Geologia, ad esempio per l'individuazione di contatti tettonici e litologici, e nella Biologia per il monitoraggio di differenti habitat mappando dati su flora e fauna.

Approfondimento
I tecnici che si occupano di mapping GIS possono effettuare la mappatura di infrastrutture e trasporti pubblici, rilievo di piste, sentieri e nuovi tracciati stradali, linee elettriche, telefoniche, reti tecnologiche, cartellonistica stradale e viabilità con conseguente analisi del traffico.

Il GPS aiuta la mappatura di linee elettriche, telefoniche, idriche, del gas e delle fognature. Oggetti come tombini e idranti vengono mappati come punti ai quali vengono associati informazioni di attributo. Le squadre di ispezione e per la manutenzione usano il GPS per dirigersi direttamente ai siti che necessitano di attenzione. Il tempo di arrivo e partenza relativi vengono registrati accuratamente, unitamente ai commenti e servizi prestati. Altre applicazioni urbane comprendono la mappatura e la registrazione di appezzamenti di terreno, zone, lavori pubblici, caratteristiche stradali e fabbriche.

Approfondimento
I sistemi GIS possono essere utilizzati per eseguire mappature di: microclimi, tipi di terreno, perimetrazioni per colture particolari e conseguente monitoraggio, malattie delle piante, archiviazione di dati statistici sui raccolti, programmazione ed esecuzione di piani di concimazione.

Nel campo agricolo i sistemi GPS aiutano a delineare le caratteristiche per le fattorie. Stress da coltura, erbe infestanti, malattie alle piante, rese sui raccolti, vengono registrati e riferiti direttamente a seconda delle posizioni. Le posizioni dei trattori, degli aeroplani e i dati del terreno possono essere correlati per fare in modo che i concimi e gli anticrittogamici vengano distribuiti solo dove necessario con conseguente risparmio di prodotti chimici e riduzione della contaminazione delle falde acquifere.

Approfondimento
I GPS Garmin sono lo strumento ideale per mappare siti di interesse storico e ricostruire antichi insediamenti.

Archeologi e storici usano il GPS per dirigersi e registrare informazioni su siti non censiti. Questi siti vengono acquisiti usando un palmare GPS e codificati come waypoint, utili per una rapida navigazione verso il sito. Grazie alla fotocamera integrata di alcuni GPS Garmin, inoltre, è possibile scattare foto del sito e visualizzarle successivamente all'interno di una mappa.

Approfondimento

Perché utilizzare i GPS Garmin?

I GPS portatili cartografici Garmin risultano estremamente versatili, e sono indicati per tutti i rilievi dove non è necessaria una precisione al di sotto del metro. L'elevata sensibilità del ricevitore permette prestazioni eccezionali anche in zone dove molti strumenti pensati per i sistemi GIS difficilmente riescono a lavorare.

La possibilità di utilizzo della correzione EGNOS consente di ottenere dati con errori di posizione minimi, rendendo l'utilizzo del GPS Garmin più che idoneo in molteplici campi applicativi. La facilità d'uso degli strumenti Garmin è inoltre molto elevata, e consente in brevi periodi di tempo di rilevare notevoli volumi di dati, anche utilizzando personale dotato di una formazione minima.

Infine, la disponibilità di cartografia vettoriale "pronto uso" è assolutamente elevata, sia di tipo stradale che topografico. è anche possibile realizzare cartografia ad hoc per singoli progetti, utilizzando mappe raster georeferenziata, ortofoto ed immagini satellitari, ed è inoltre possibile convertire e georeferenziare mappe fornite dal cliente configurandole per un utilizzo ottimale all'interno del dispositivo GPS.

Rilievo di una cava su ortofoto (zoom 80m)

Carta geologica Casmez 25k (zoom 200m)

Mappa catastale (zoom 20m)

Garmin BaseCamp™

Per effettuare alcune operazioni indispensabili, propedeutiche all'utilizzo dei dati nei sistemi GIS, è essenziale poter lavorare con un software facile, potente e che consenta interventi rapidi.

Bird's-eye view
BaseCamp Screen 1
BaseCamp Screen 2
BaseCamp Screen 3

Il programma Garmin BaseCamp™, nonostante nasca per l'utenza amatoriale, esegue in modo facile e veloce l'importazione dei dati dallo strumento GPS, la catalogazione iniziale e l'indispensabile selezione, ed infine esporta i dati nel formato GPX, attualmente il più utilizzato a livello mondiale. BaseCamp™ è inoltre gratuito, ed è in grado di leggere la cartografia residente nella memoria dello strumento GPS, visualizzandola a video sul computer, e rappresenta quindi un completamento indispensabile per lo strumento di rilevamento.

Maggiori informazioni
Garmin GIS partner

Acquista i GPS Garmin

A parità di performance i GPS Garmin sono la scelta più economica

Grazie alla collaborazione con aziende specializzate e con esperienza pluriennale nel campo delle rilevazioni ambientali, è possibile approfittare della convenienza dei nostri prodotti e di tutti i vantaggi della nostra tecnologia.